fbpx

Carote al burro, ricetta in 3 mosse per prepararle in padella

Croccanti e saporite e un ottimo contorno per carni e pesce: ecco la ricetta delle Carote al burro in padella
Carote al burro prezzemolo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Semplici e veloci da preparare, le Carote al burro sono il contorno gustoso e croccante capace di accompagnare perfettamente sia i secondi piatti di pesce che di terra. Cotte e saltate in pentola con un filo di Olio Extra Vergine di Oliva e il burro e infine insaporite con del prezzemolo fresco, sono quel piatto che piace proprio a tutti, anche ai più piccolini. Si tratta di un contorno economico e allo stesso tempo ricco di minerali e vitamine, utili per la salute del nostro corpo. Vediamo come preparare le golose Carote al burro saltate in padella in 3 facili step. Anche i meno esperti in cucina possono cimentarsi senza problemi nella preparazione.

Ingredienti per 4 persone

  • Carote: 500 gr
  • Burro: 40 gr
  • Olio Extra Vergine di Oliva: q.b.
  • Vino bianco: 30 gr
  • Sale fino: q.b.
  • Pepe nero: q.b.
  • Prezzemolo tritato: q.b.
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 30 minuti
  • Calorie: 78 Kcal/100 gr

Preparazione

1

Spuntare, pelare e tagliare le carote a rondelle dello spessore di circa 8 mm.

2

In una padella antiaderente versare un filo di Olio Extra Vergine di Oliva e le rondelle di carote, saltandole a fuoco medio-alto per circa 5 minuti. Salarle e peparle a piacere e mescolare. Trascorsi i primi 5 minuti, sfumarle con il vino bianco e, quando il vino è evaporato, aggiungere un bicchiere di acqua. Far cuocere a fiamma bassa per 15 minuti, coprendo la padella con un coperchio.

3

Trascorsi i 15 minuti di cottura, aggiungere la noce di burro e attendere che si sciolga completamente, mescolando. Spegnere poi il fuoco, impiattare le carote spolverandole con il prezzemolo tritato e servire.

Accessori

  • Un tagliere
  • Un coltello affilato
  • Un pelapatate
  • Una padella

Consigli e suggerimenti

  • Il bello delle Carote al burro è la croccantezza che mantengono le carote. Per ottenere una consistenza croccante e non troppo molliccia, fate attenzione allo spessore con cui le tagliate. Se sono troppo sottili rischieranno di bruciarsi e di risultare troppo molli, mentre se sono troppo spesse rimarranno esageratamente dure e non cotte.
  • Le rondelle di carote devono avere tutte lo stesso spessore. Se non avete troppa dimestichezza con il taglio al coltello, potreste utilizzare una mandolina che vi facilita il lavoro.
  • Noi abbiamo condito le Carote al burro con il prezzemolo fresco tritato, ma potreste insaporirle con le spezie e le erbe aromatiche che più preferite: ad esempio il rosmarino, l’erba cipollina, oppure la paprika per un gusto più deciso.

Conservazione

Una volta cotte, potete conservare le vostre Carote al burro all’interno del frigorifero in un contenitore in vetro ben chiuso, per massimo 3 giorni. Riscaldarle nuovamente in padella con un filo di olio per consumarle. Sconsigliamo il congelamento.

Storia e Benefici delle Carote

Le Carote sono quell’ortaggio economico e facilmente reperibile che però ha un grande valore. Ricche di minerali come ferro, magnesio e calcio, e di vitamine (B, C e A) sono considerate delle vere alleate per la salute: hanno proprietà antiossidanti utili per combattere i radicali liberi e sono amiche dello stomaco e del fegato.

In antichità, infatti, le carote erano consumate come veri e propri rimedi contro le gastriti per la loro capacità di placare il dolore addominale e di combattere contro l’irritazione. Anche nel lontano Medioevo le carote erano considerate miracolose per le loro proprietà calmanti e, come ancora oggi accade, sono sempre state famose per la loro capacità di favorire l’abbronzatura grazie all’apporto di Beta-carotene.

Utilizzate in tutto il mondo per numerose ricette, le carote sono ottime anche bollite, cotte al forno o addirittura fritte. Ma non solo salato: questo ortaggio si sposa perfettamente anche con i dolci. Provate la Torta di carote e non ne potrete più fare a meno.