Patatine al forno che sembrano fritte

Le patatine fritte sono il piatto preferito da tutti i bambini, le mangerebbero ogni giorno, ma sappiamo bene che con il fritto non si può eccedere. Se volete comunque vederli felici, le patatine al forno che sembrano fritte sono ciò che cercavate. Basterà davvero pochissimo olio per ottenere un risultato incredibile. Vediamo insieme come prepararle! […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 280 Kcal/persona
  • Ingredienti

  • Patate: 4
  • Olio: 1 cucchiaio
  • Sale: q.b.

Le patatine fritte sono il piatto preferito da tutti i bambini, le mangerebbero ogni giorno, ma sappiamo bene che con il fritto non si può eccedere.

Se volete comunque vederli felici, le patatine al forno che sembrano fritte sono ciò che cercavate. Basterà davvero pochissimo olio per ottenere un risultato incredibile. Vediamo insieme come prepararle!

Procedimento:

1Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fiammiferi (se avete l’apposito attrezzo sarà molto più veloce).

2Sciacquatele sotto acqua corrente in modo che perdano l’amido in eccesso, quindi asciugatele bene con della carta da cucina.

3Trasferitele in un sacchetto di plastica, uno di quelli che si usano per la conservazione degli alimenti, e versatevi un cucchiaio di olio. Chiudete il sacchetto e agitatelo bene in modo che l’olio si distribuisca su tutte le patate.

4Allargatele su una teglia rivestita di carta forno e cuocetele a 200°C per 15-20 minuti. Dovranno risultare belle croccanti, quindi se necessario, aumentato il tempo di cottura.

Servitele calde, aggiustando di sale.

Beatrice Piselli

Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.