Cappuccino con panna, per iniziare bene la giornata

Il cappuccino con panna è un buon compromesso tra fare colazione e non aver voglia di alzarsi dal letto. Metterà tutti di buon umore (per lo meno credo ci proverà), ma se così non fosse abbiamo almeno gustato qualcosa di delizioso prima di tuffarci nella routine quotidiana. Ci vorranno pochi minuti di tempo e pochissimi […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 1 persone
  • Calorie: 75 kcal/porzione
  • Ingredienti

  • Latte intero fresco: 200 ml
  • Caffè espresso: 1 tazzina
  • q.b. zucchero semolato: q.b.
  • Panna montata: q.b.

Il cappuccino con panna è un buon compromesso tra fare colazione e non aver voglia di alzarsi dal letto. Metterà tutti di buon umore (per lo meno credo ci proverà), ma se così non fosse abbiamo almeno gustato qualcosa di delizioso prima di tuffarci nella routine quotidiana. Ci vorranno pochi minuti di tempo e pochissimi ingredienti, ma soprattutto non perdete tutte le golosissime varianti.

Preparate in casa il cappuccino con panna con la schiuma come al bar.

Come si prepara il cappuccino con panna fatto in casa?

1Preparare il caffè e zuccherarlo a piacere.

cappuccino con panna

2Far scaldare il latte in un bollitore, non appena sarà caldo (non farlo bollire).

cappuccino con panna

3Aggiungere il caffè e versare in un bicchiere capiente.

cappuccino con panna

4Con l’aiuto di un frullatore ad immersione fare dei movimenti dal basso verso l’alto fino a creare la tipica schiumetta del cappuccino. Versare in una tazza, decorare con un ciuffo di panna montata e servire.

cappuccino con panna

Note:

Io ho scelto un latte intero fresco, ma in base alle varie esigenze si possono scegliere tanti tipi diversi come: scremato, senza lattosio, ad alta digeribilità, latte di soia, di riso, d’avena, di mandorle. Potete inoltre variare il tipo di caffè preferendo un caffè ginseng, senza caffeina o perchè no, orzo solubile.

Io inoltre ho usato della panna colorata per scenografia, ma ciò non toglie che voi possiate usare della semplice panna montata bianca, sia fresca e sia già zuccherata.

Avete già provato tutte le versioni del cappuccino? Ve ne elenco qualcuna qui:

con schiuma di latte, topping al caramello e granella di arachidi non salate; con schiuma di latte, spolverata di cacao e panna montata; con schiuma di latte, nutella sul bordo della tazza, granella di nocciole e panna montata; salsa al cioccolato sul fondo della tazza, cappuccino classico, schiuma di latte e panna montata; cappuccino con nutella sciolta nel latte, schiuma di latte, cacao dolce in superficie, panna montata e granella di nocciole o codette di zucchero; cappuccino aromatizzato alla cannella con schiuma di latte in superficie; cappuccino classico con schiuma di latte aromatizzato con semi di bacca di vaniglia nel latte; cappuccino con latte di cocco; cappuccino con latte di mandorla e panna montata.

Avete anche già provato il cappuccino freddo? Perfetto per le mattine d’estate.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.