fbpx

La pignolata: un dolce tipico del carnevale calabrese

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La pignolata fa parte della tradizione calabrese e siciliana, le due città che si affacciano sullo stretto: Reggio Calabria e Messina, tipico del periodo di carnevale, ma è cosi buono che ormai si trova quasi tutto l’anno ed è conosciuto come la pignolata glassata.

Ingredienti per 4 persone

  • Farina 00: 500 g
  • Uova intere: 2 + 2 tuorli
  • Burro: 50 g
  • Zucchero semolato: 50 g
  • Grappa: 80 g
  • Sale: 1 pizzico
  • Olio per friggere: q.b.
  • Zucchero fondente: g
  • succo: 1 limone grande
  • Albumi: 170 g
  • Zucchero fondente: 200 g
  • Cioccolato fondente: 250 g
  • Cannella: 1 pizzico
  • Burro: 50 g
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 50 minuti
  • Calorie: 321 Kcal/100 g

Procedimento

1Impastare la farina con le uova, unire la grappa, lo zucchero, il burro a temperatura ambiente e il pizzico di sale, lavorare fino a diventare un impasto consistente (con la planetaria impastare fino a quando si stacca dalle pareti). Far riposare per almeno un’ ora. Quindi formare dei bastoncini e tagliare a tocchetti di circa 2 cm.n A questo punto friggere fino a doratura e dividere equamente in due ciotole.

2Per la glassa bianca: sciogliere lo zucchero fondente a bagnomaria, nel frattempo montare gli albumi a neve ferma. Una volta sciolto lo zucchero aggiungere il succo del limone e mescolare bene il tutto, togliere dal fuoco e aggiungere una parte degli albumi piano piano (circa la metà) finché lo zucchero sarà fluido e quasi spugnoso. Usare parte della glassa per una metà della pignolata e amalgamare.

3Mettere in un piatto o in un vassoio di carta per dolci formando una montagnola, ricoprire il tutto con la glassa rimasta.

4Per la glassa al cioccolato: fare lo stesso procedimento dello zucchero a bagnomaria, aggiungere il cioccolato e far sciogliere, quindi mettere il burro e il pizzico di cannella, togliere dal fuoco e versare lentamente il resto degli albumi, mescolare bene e versare l’altra meta’ di pignolata e amalgamare il tutto.

pignolata-preparazione4

5Versare accanto alla bianca formando allo stesso modo una montagnola e ricoprire il tutto con la glassa rimasta.