Linguine fatte in casa, con pesto di zucchine e gamberi

Fare la pasta in casa è un procedimento facile, più di quanto si possa immaginare. Anche come costi e tempi (una volta che si è presi la mano, e se si ha la macchinetta per stenderla, si risparmia un bel po’ di fatica), riusciamo a stare entro numeri ragionevoli. E vogliamo parlare della soddisfazione? Possiamo realizzare […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 390 kcal/porzione
  • Ingredienti

  • Farina 00: 200 g
  • Uova: 2
  • Gamberi: 100 g
  • Zucchine: 2
  • Basilico: 15 g
  • Aglio: 1/2 spicchio
  • Cipollotto: 1
  • Vino bianco: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Salsa di soia: q.b.

Fare la pasta in casa è un procedimento facile, più di quanto si possa immaginare. Anche come costi e tempi (una volta che si è presi la mano, e se si ha la macchinetta per stenderla, si risparmia un bel po’ di fatica), riusciamo a stare entro numeri ragionevoli. E vogliamo parlare della soddisfazione? Possiamo realizzare il formato che più ci piace e sbizzarrirci con i condimenti.

Oggi ho deciso di proporvi le linguine fatte in casa con pesto di zucchine e gamberi. Le linguine sono parenti strette delle tagliatelle, ma più piccole in termini di larghezza. Il condimento ricorda la ricetta del pesto classico, ma con una base di zucchine.

Una volta che sarete diventati pratici con la pasta fresca, potrete scomporre il piatto. Riproponendo sempre l’abbinamento zucchine e gamberi, ma per esempio con la sfoglia di pasta possiamo preparare dei ravioli con ripieno di pesto di zucchine e gamberi insieme, oppure ravioli con un ripieno di gamberi, da condire con il pesto di zucchine.

Se vogliamo preparare delle linguine più colorate, possiamo mettere il trito di zucchine direttamente nell’impasto (regolate la quantità di farina, per ottenere un panetto compatto e asciutto).

Come preparare le linguine fatte in casa:

1Prepariamo le linguine fatte in casa. In una ciotola mettiamo la farina a fontana, e vi rompiamo le uova. Con una forchetta iniziamo a lavorare l’uovo, incorporando man mano la farina.

linguine fatte in casa

2Quando l’uovo avrà assorbito tutta la farina, iniziamo a lavorare con le mani, fino a formare un panetto liscio, compatto ed omogeneo. Lasciamo riposare qualche minuto.

linguine fatte in casa

3Fissiamo la macchinetta per stendere la pasta al tavolo.

linguine fatte in casa

4Procediamo a stendere la sfoglia fino ad uno spessore di pochi millimetri.

linguine fatte in casa

5Formiamo le linguine, usando la fessura apposita. Tra una passata e l’altra occorre sempre infarinare la sfoglia di pasta per evitare che si attacchi alla macchinetta.

linguine fatte in casa

6Mettiamo la pentola dell’acqua a bollire, e nel frattempo prepariamo il condimento.

7In una padella antiaderente con olio caldo, rosoliamo le zucchine, aggiungendo aglio e cipollotto.

linguine fatte in casa

8A metà cottura sfumiamo con vino bianco e lasciamo insaporire. Per ultimo regolo di sale e pepe.

linguine fatte in casa

9Nel mixer mettiamo le zucchine,

linguine fatte in casa

10foglie di basilico fresco (la quantità è regolabile in base al sapore finale che volete ottenere, se dare maggiore risalto alle zucchine o al basilico),

linguine fatte in casa

11un filo di olio extravergine, parmigiano (in alternativa, copiando dalla ricetta originale del pesto classico, possiamo usare il pecorino per un sapore più deciso). Regoliamo di sale.

linguine fatte in casa

12Una volta frullato il tutto, controlliamo la consistenza, che possiamo migliorare con un po’ di acqua di cottura della pasta.

13Nella stessa padella dove ho cotto le zucchine, in olio caldo, andiamo a rosolare anche i gamberi,  aggiungendo cipollotto, vino bianco, salsa di soia. Facciamo cuocere per un paio di minuti, se notiamo che il condimento si asciuga troppo, aggiungiamo acqua di cottura della pasta per evitare che brucino.

linguine fatte in casa

14Quando l’acqua per la pasta bolle, aggiungiamo due prese di sale grosso e le linguine. La pasta fresca cuoce abbastanza in fretta, quindi non perdetela d’occhio. Scoliamo pure qualche minuto prima e finiamo la cottura con il condimento.

linguine fatte in casa

15Nella stessa pentola antiaderente, dove abbiamo tutti i sapori delle cotture precedenti, aggiungiamo un cucchiaio di pesto di zucchine, le linguine fatte in casa, un cucchiaio di acqua della pasta e lasciamo amalgamare bene.

linguine fatte in casa

16Infine aggiungiamo i gamberi, e togliamo dal fuoco.

linguine fatte in casa

Siamo ora pronti per servire. Buon appetito!

Curiosità:

Tema ricorrente della ricetta è… l’acqua di cottura della pasta! E sì, risulta davvero preziosa in cucina, e buttatela solo quando avete finito di preparare tutto. Anzi buttatela a cucina pulita. Già perché è un’acqua in cui la pasta ha rilasciato parte dei suoi amidi, e per questo ottima per diluire brodi e salse, torna utile anche per lavare i piatti, poiché aiuta a sciogliere i grassi. Alcuni la consigliano anche per impacchi cosmetici, ma questo devo ancora provarlo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.