Baci di dama

Perfetti per l’ora del the, ma anche per uno spuntino goloso, i Baci di dama sono friabili biscotti al burro tipici della tradizione piemontese ma amati in tutta Italia, sia dai grandi che dai piccini. Procedimento baci di dama: In una ciotola capiente mettete il burro ammorbidito, la farina setacciata e metà dello zucchero e mescolate con l’aiuto […]

Perfetti per l’ora del the, ma anche per uno spuntino goloso, i Baci di dama sono friabili biscotti al burro tipici della tradizione piemontese ma amati in tutta Italia, sia dai grandi che dai piccini.

baci di dama

Procedimento baci di dama:

In una ciotola capiente mettete il burro ammorbidito, la farina setacciata e metà dello zucchero e mescolate con l’aiuto di un frullino o, se ne siete provvisti, di una planetaria. Quando il composto sarà omogeneo aggiungete l’altro zucchero e le due farine (di mandole e nocciole), continuando ad impastare.

Quando sarà ben compatto, spostate il composto su un piano di lavoro già infarinato e continuate ad impastare con le mani, poi iniziate a fare delle palline di piccola grandezza che adagerete su una teglia coperta da carta da forno.

Lasciate riposare in un luogo freddo prima di infornare a 160° per circa 30 minuti. Una volta pronti, lasciateli raffreddare e farciteli con la crema che preferite (qui abbiamo usato una crema al cioccolato) e chiudete con un’altra metà.

I Baci di dama sono pronti per essere serviti.

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 200 gr di burro
  • un pizzico di sale
  • 130 gr di farina di mandorle
  • 130 gr farina di nocciole
  • 200 g di zucchero
  • farcitura a piacere

2 thoughts on “Baci di dama”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.