Straccetti di pollo con zucchine in agrodolce

Straccetti di pollo mon amour. Forse avrei dovuto scegliere questo come titolo. Sono indubbiamente i miei migliori amici insieme alle scaloppine. Versatili, veloci, facili e piacciono veramente a tutti, grandi e piccini. Si possono accompagnare con qualsiasi contorno, dalla semplice insalata, alla caponata e si possono cucinare in qualsiasi modo: alla griglia, saltati in padella con un po’ […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 91 kcal/100 g
  • Ingredienti

  • Petto di pollo: 600 g
  • Zucchine: 5
  • Aceto bianco: 1/2 tazzina
  • Zucchero di canna: 1 cucchiaino
  • Acqua: 1 bicchiere
  • Aglio: 1 spicchio
  • Olio: q.b.
  • Salvia: q.b.
  • Rosmarino: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.

Straccetti di pollo mon amour. Forse avrei dovuto scegliere questo come titolo. Sono indubbiamente i miei migliori amici insieme alle scaloppine. Versatili, veloci, facili e piacciono veramente a tutti, grandi e piccini.

Si possono accompagnare con qualsiasi contorno, dalla semplice insalata, alla caponata e si possono cucinare in qualsiasi modo: alla griglia, saltati in padella con un po’ di olio, a mo’ di scaloppine infarinandoli leggermente e poi cotti con vino bianco o limone, o perché no passati nella pastella e fritti e chi più ne ha più ne metta.

Insomma, se non li avete ancora provati fatelo, sono sicura che li amerete anche voi e poi liberate la fantasia e sbizzarritevi.

Procedimento:

1Tagliate il  petto di pollo straccetti di pollo

2e le zucchine a striscioline.

straccetti di pollo

3In una padella mettete olio, aglio, salvia e rosmarino.

straccetti di pollo

4Fate imbiondire l’aglio, aggiungete la carne e fatela rosolare per un paio di minuti, rigirandola di modo che prenda colore in maniera uniforme. Salate e pepate.

straccetti di pollo

5Sfumate con la tazzina di aceto e aggiungete lo zucchero e l’acqua. Lasciate cuocere per altri due minuti per far addensare la salsina.

6Aggiungete le zucchine e fatele saltare per qualche minuto (a me piacciono quando rimangono croccanti). Togliete dal fuoco e servite con una bella insalatina di pomodori.

Irene Incomi

44 anni consulente turistica per l'enogastronomia locale. Per me la cucina è un modo di amare ,di donare felicità e sorrisi e come tale. Non potrei vivere senza.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.