Involtini di melanzane, ricetta veloce

Gli involtini di melanzane sono uno dei piatti più cercati nel web. Ne esistono numerose varianti e non potevo crearne una mia. Vi dirò di più, ho creato per voi una ricetta due in uno. I miei involtini di melanzane sono farciti con prosciutto cotto e brie e possono essere consumati freddi oppure caldi, dopo […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 6 persone
  • Calorie: 30 Kcal/porzione
  • Ingredienti

  • Melanzane: 2
  • Prosciutto cotto affettato: 200 g
  • Brie: 100 g
  • Per la cottura in forno

  • Pangrattato: 1 cucchiaio
  • Grana: 1 cucchiaio
  • Olio Evo: 2 cucchiai
  • Prezzemolo tritato: 1 cucchiaino
  • Sale: 1 pizzico

Gli involtini di melanzane sono uno dei piatti più cercati nel web. Ne esistono numerose varianti e non potevo crearne una mia. Vi dirò di più, ho creato per voi una ricetta due in uno.

I miei involtini di melanzane sono farciti con prosciutto cotto e brie e possono essere consumati freddi oppure caldi, dopo averli gratinati qualche minuto nel forno.

Procedimento

1Lavate le melanzane, privatele del picciolo e affettatele dello spessore di mezzo centimetro.

2Grigliatele su una piastra rovente cosparsa con un cucchiaino di sale grosso e giratele dopo che si saranno formate le caratteristiche righe.

3Adagiate su ciascuna melanzana mezza fetta di prosciutto e un pezzettino di brie. Potete anche utilizzare del formaggio a fette o ciò che avete in frigorifero. Arrotolate.

4A questo punto potete decidere se fermarvi qui e servirli freddi, oppure se continuare. Per passarli nel forno disponeteli in una pirofila e preparate la gratinatura mescolando il pangrattato, il grana, il prezzemolo, l’olio e un pizzico di sale.


5Amalgamate bene e disponetelo sugli involtini. Passate in forno con la funzione grill per 10 minuti. Serviteli caldi.

2 thoughts on “Involtini di melanzane, ricetta veloce”

  1. Mi piace! Io ho aggiunto (seconda versione) un fondo di pomodoro e basilico sul fondo della pirofila e le melanzane le ho avvolte bene nel pangrattato prima di adagiarle. Brava Beatrice!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *