fbpx

Torta soffice farcita ai frutti di bosco

La nostra ricetta per realizzare una torta soffice ai frutti di bosco per accompagnare con dolcezza la nostra colazione.
torta soffice ai frutti di bosco
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Invece di torta soffice avrei dovuto chiamarla torta soffice rubata alla mamma. Non potete neanche immaginare quanti anni sono che la supplico letteralmente per farmi dare questa ricetta di cui è veramente gelosissima e finalmente eccola qui per voi lettrici di BurroFuso. Voi vi chiederete, perché allora rubata?& Perché viste le sue resistenze oramai mi ero rassegnata a gustarla solo quando era lei a prepararla. Poi un giorno mi sono ritrovata da sola in casa e improvvisamente mi è caduto l’occhio sulla sua agenda delle ricette… e sì… ho fatto la cattiva e l’ho copiata! Devo confessarvi che i primi due tentativi non sono stati perfetti, ma alla fine ci sono riuscita e ne sono rimasta entusiasta. Ma mi raccomando, non fate le spie!

Ingredienti per 4 persone

  • Zucchero semolato: 300 g
  • Farina 00: 150 g
  • Fecola: 150 g
  • Latte: 75 ml
  • Uova: 4
  • Olio semi: 75 ml
  • Acqua: 4 cucchiai
  • Scorza grattugiata: 1 limone
  • Sale: 1 pizzico
  • Lievito: 1 bustina
  • Vanillina: 1 bustina
  • Zucchero a velo: q.b.
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Totale: 70 minuti
  • Calorie: 315 kcal/100 g

Preparazione

1

Per prima cosa setacciate la farina con la fecola, il lievito e la vanillina. Prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi.

2

Fate bollire l’acqua. Con l’aiuto di uno sbattitore montare i rossi con ⅔ dello zucchero e la scorza grattugiata del limone, versate l’acqua a filo e continuate a montare finché il composto non sarà spumoso.

3

Montate anche gli albumi con il pizzico di sale a neve ben ferma.

4

A questo punto unite le farine, il restante zucchero, l’olio e il latte al composto dei rossi e amalgamate bene.

5

Quando il composto sarà ben amalgamato, con l’aiuto di un lecca pentola, unite un po’ per volta l’albume montato a neve con un movimento dal basso verso l’alto in modo delicato per non farlo smontare.

6

Imburrate bene una teglia (meglio se a cerniera) e infarinatela leggermente togliendo l’eccesso di farina, versare il composto nella teglia e infornate a forno già caldo a 180°C per 35/40 minuti.

7

Non aprite il forno durante la cottura. Alla fine fate la prova stecchino (ovvero inserite uno stecchino nel centro della torta e se tirandolo fuori lo vedete asciutto il dolce è pronto altrimenti proseguite la cottura per una decina di minuti, ricordate infatti che ogni forno è diverso).

8

Questo dolce è ottimo sia servito spolverato con zucchero a velo sia, come nel mio caso, tagliato e farcito con marmellata di frutti di bosco o con qualsiasi altra crema di vostro gradimento. A piacere potete anche glassarlo.

9

Si presta a diverse interpretazioni: dalla colazione alla merenda, ma anche per le occasioni speciali. Se preparato con la dovuta cura è un dolce veramente sofficissimo e molto piacevole al palato, sono sicura che una volta assaggiato come me non riuscirete più a farne a meno.