Torta sbrisolona ricetta originale

La torta sbrisolona, come intuibile dal nome che riprende il dialetto, richiama l'immagine di una torta che si sbriciola con molta facilità, che poi è la caratteristica di questo dolce di origine mantovana/cremonese.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La torta sbrisolona, come intuibile dal nome che riprende il dialetto, richiama l’immagine di una torta che si sbriciola con molta facilità, che poi è la caratteristica di questo dolce di origine mantovana/cremonese. Secondo la tradizione questa torta non era fatta per essere tagliata a fette, bensì per essere rotta con le mani. La ricetta ha origini antichissime, e nella sua prima versione vedeva l’utilizzo dello strutto e della farina di mais, oltre che delle nocciole al posto delle mandorle. Tutti ingredienti poveri che poi via via sono stati sostituiti, con l’arricchirsi della città, con altri più ricchi fino ad arrivare alla versione del giorno d’oggi. Per la torta sbrisolona è stata richiesto il riconoscimento di denominazione di origine controllata essendo un patrimonio culinario italiano, tra l’altro molto noto e apprezzato all’estero. La preparazione è piuttosto semplice, ma il risultato è veramente gustoso.

Ingredienti per 6 persone

  • Farina 00: 100 g
  • Farina di mais bramata: 100 g
  • Zucchero: 100 g
  • Mandorle sgusciate: 100 g
  • Burro: 100 g
  • Strutto: 100 g
  • Tuorlo: 1
  • Vaniglia: 1 bacca
  • Limone: 1
  • Sale: 1 pizzico
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Totale: 65 minuti
  • Calorie: 414 Kcal/porzione

Preparazione

1

Prendete le mandorle sgusciate e, tenendone da parte qualcuna intera che servirà come ornamento, procedete a tritarle grossolanamente con un mixer.

2

Versate poi le mandorle tritate in una terrina, aggiungendo la farina 00, quella di mais, lo zucchero (tenendone da parte un cucchiaino), i semi della bacca di vaniglia, la scorza di limone ed il pizzico di sale,

3

dopodiché mescolate il tutto.

4

Incorporate poi il burro e lo strutto tagliati a pezzettini

5

ed infine il tuorlo.

6

Amalgamate il tutto e trasferitelo in una teglia del diametro di 24 centimetri, che avrete precedentemente imburrato e cosparso di farina di mais.

7

Versate l’impasto della torta, livellatelo leggermente con l’aiuto di un cucchiaio ed infine aggiungete sulla superficie le mandorle e lo zucchero tenuti da parte in precedenza.

8

Cuocete in forno a 180°C per 45 minuti.