Torta salata con verdure e maionese nell’impasto

La torta salata con verdure è una vera e propria ghiottoneria. Era da tempo che desideravo preparare questo impasto a base di maionese
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La torta salata con verdure è una vera e propria ghiottoneria. Era da tempo che desideravo preparare questo impasto a base di maionese, mi ha sempre incuriosito il risultato, e devo dire che non ne sono rimasta per niente delusa. l risultato è una cake soffice, con un ripieno saporito e filante dato dal formaggio, una vera e propria delizia che non potete lasciarvi sfuggire. Che ne dite? Non vi viene voglia di assaggiarla?

Ingredienti per 6 persone

  • Yogurt Greco: 250 g
  • Maionese: 150 g
  • Uova: 2
  • Farina 0: 250 g
  • Lievito istantaneo per torte salate: 2 cucchiaini
  • Sale: 1 pizzico
  • Melanzane: 1
  • Zucchine: 2
  • Peperone Rosso: 1/2
  • Peperone Giallo: 1/2
  • Olive Verdi snocciolate: 1 manciata
  • Formaggio a fette: 100 g
  • Aglio: 1 spicchio
  • Olio Evo: 2 cucchiai
  • Semi misti: q.b
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Totale: 60 minuti
  • Calorie: 375 Kcal/100 g

Preparazione

1

La prima cosa da fare è preparare le verdure, perché dovranno essere fredde quando andrete a farcire la torta. Tagliate a dadini la melanzana e fatela cuocere 5 minuti in due cucchiai di olio extravergine di oliva con lo spicchio di aglio.

2

Quindi unite i peperoni tagliati anch’essi a dadini, coprite e lasciate cuocere altri 5 minuti.

3

Preparazione dell'impasto

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dell’impasto. In una terrina amalgamate le uova, la maionese e lo yogurt, finché non si formerà una crema.

Preparazione dell'impasto
4

Aggiungete la farina, il lievito e un pizzico di sale e mischiate. L’impasto che ne uscirà sarà particolarmente appiccicoso, non lavorabile con le mani. Tranquilli, deve essere così!

5

Versate metà impasto sul fondo di una tortiera rivestita di carta forno. Io ne ho impiegata una a cerniera per comodità, mettendo la carta solo sul fondo e oliando i bordi con un pennello, voi agite come preferite. Allargatelo bene e con pazienza.

6

Coprite con le verdure ormai fredde.

7

Aggiungete anche le olive tagliate a rondelle e le fette di formaggio fondente. Io avevo delle fette di cheddar, ma anche sottilette o scamorza andranno benissimo.

8

Coprite con il restante impasto e decorate con i semini.

9

Infornate a 180°C ventilato per 30 minuti. Attenzione: quando cuocete nel forno ventilato, la griglia con la pietanza non deve essere a metà, ma in uno dei ripiani più bassi.

Conservazione 

Le torte salate sono buone sia appena sfornate che anche fredde, soprattutto quelle con le verdure.  Possono rimanere in frigo per un massimo di due giorni. Se ne sconsiglia la congelazione.

Consigli utili

Le torte salate hanno una versatilità incredibile dal momento che possono essere ottime come stuzzichini per un’apericena oppure consumarle come cena completa. Inoltre si possono realizzare con molti ingredienti “svuota frigo” per cui potete utilizzare dai wurstel, ai salumi fino alle verdure appunto. Pratiche e veloci sapranno soddisfare ogni vostra esigenza.