fbpx

Torta ricotta e arance

La torta ricotta e arance è un dolce molto goloso che non richiede molta fatica per realizzarlo. In questa torta si uniscono la morbidezza della ricotta nell'impasto al gusto squisito delle arance caramellate in superficie
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Questa torta ricotta e arance è una valida proposta per una merenda o una colazione estiva. Infatti si tratta di un dolce realizzato con ricotta e arance, dal sapore fresco e leggero. La ricetta non prevede l’utilizzo di uova, è stata preparata con farina di riso (ma viene benissimo anche con la 00) quindi senza glutine. Utilizzando la ricotta senza lattosio è adatta anche a coloro che non tollerano questo zucchero presente nei latticini.

Ingredienti per 6 persone

  • Ricotta fresca: 300 g
  • Farina di riso: 200 g
  • Zucchero: 150 g
  • Olio di riso: 40 g
  • Lievito per dolci: 15 g
  • Succo di arance: di 3 arance
  • Olio di riso: q.b.
  • Zucchero a velo: q.b.
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Totale: 55 minuti
  • Calorie: 185 Kcal/porzione

Preparazione

1

In una terrina mettete la ricotta e lavoratela insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema. Aggiungete poi il succo delle arance e continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi.

2

A questo punto incorporate la farina setacciata con il lievito ed in ultimo l’olio di riso

3

Quando l’impasto risulterà omogeneo, cremoso e privo di grumi potrete trasferirlo in una teglia precedentemente oleata con l’olio di riso, livellando la parte superiore.

4

Cuocete la vostra torta a 180°C per 40 minuti.

5

Una volta pronta potrete spolverizzarla con dello zucchero a velo oppure aggiungere qualche arancia caramellata sulla superficie (basterà affettare un’arancia ed aggiungerla in una padella con 100ml. di acqua e 50gr. di zucchero e lasciare cuocere le fette fin quando non avranno assorbito lo sciroppo).

Consigli e Suggerimenti

Questa è una torta da colazione o da merenda ma farà la sua bella figura anche come torta di fine pasto, magari accompagnata ad un cremoso liquore all’arancia o alla cannella.