Torta di mele senza burro e grassi aggiunti

La torta di mele è un classico della pasticceria casalinga. Nella nostra ricetta vi presentiamo la torta di mele senza burro e grassi aggiunti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La torta di mele è un classico della pasticceria casalinga, con quel suo profumo unico e la delicata freschezza data dalla frutta. Un dolce che piace davvero a tutti e del quale esistono tantissime varianti. Noi oggi vi presentiamo la nostra torta di mele senza burro e grassi aggiunti, un tripudio di frutta e morbidezza, che siamo certi verrà inserita “ad honorem” nel vostro quaderno delle migliori ricette! I dolci senza burro sono un buon modo di iniziare la giornata, o gustare una merenda, in modo sano e senza apportare calorie in eccesso. Non dovete infatti pensare che la nostra torta di mele senza burro sia meno buona, anzi! potete mangiarne una fetta in più senza sentirvi troppo in colpa!

Ingredienti per 4 persone

  • Mele: 1 Kg
  • Farina 00: 150 g
  • Zucchero: 150 g
  • Uova: 3
  • Limoni (solo il succo): 2
  • Latte: 100 g
  • Lievito per dolci: 1 bustina
  • Vaniglia in polvere: 2 pizzichi
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Totale: 75 minuti
  • Calorie: 152 Kcal/persona

Preparazione

1

Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a fettine sottili.

2

Mettetele in una ciotola e irroratele con il succo dei limoni, in questo modo le insaporirete ed eviterete che si scuriscano.

3

Nel frattempo, meglio se con l’aiuto di una planetaria a velocità sostenuta per circa 10′, montate le uova con lo zucchero. Questa operazione è fondamentale per la buona riuscita della vostra torta di mele, tenete presente che le uova dovranno triplicare di volume e assumere una consistenza spumosa e quasi bianca.

4

Se non avete la planetaria, potete usare le fruste elettriche, ma in questo caso ci andranno circa 20′ per ottenere la montata ideale.

5

Una volta che le vostre uova risulteranno ben spumose,

6

aggiungete poco per volta la farina, il lievito e la vaniglia setacciati avendo cura di mescolare il composto, con una spatola, dal basso verso l’alto per evitare di smontarlo.

7

Quando tutta la farina è stata assorbita,

8

aggiungete il latte, mescolate bene, sempre dal basso verso l’alto, e incorporate le mele.

9

Foderate uno stampo a cerniera da 26 cm con carta da forno (per un risultato ottimale tagliate a misura il cerchio della base sulla carta forno e la striscia per il bordo, dopo di che spennellate l’intera teglia con del burro fuso facendovi poi aderire bene la carta forno sagomata). Versate l’impasto nella tortiera e infornate a 180° (statico) per 60′ (a 50′ fate la classica prova dello stecchino).

10

Se durante la cottura la vostra torta dovesse scurire troppo in fretta metteteci sopra un foglio di carta alluminio, abbassate la temperatura a 170° e continuate a cuocere. Si tratta di una torta davvero ricca di mele, per cui non aspettatevi che il suo interno resti perfettamente asciutto come quello di una torta tradizionale, al contrario sarà umido e golosamente morbido. Terminata la cottura, lasciate raffreddare completamente la torta e solo dopo toglietela dalla teglia.

Curiosità

Per un aroma più intenso aggiungere all’impasto un cucchiaino di cannella in polvere. Potete servire questa deliziosa torta anche tiepida, accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia.