Torta di albumi al cioccolato, sofficissima e senza burro

La torta di albumi è un ottimo modo per riciclare gli albumi avanzati da altre preparazioni. Più semplice delle meringhe è ottima per colazione.
torta di albumi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La torta di albumi al cioccolato è una di quelle torte da preparare come “ripiego” o per consumare gli albumi in eccesso, insieme alle meringhe. Per chi non le ama perchè troppo dolci o semplicemente cerca un dolce da colazione soffice e che rimanga perfetto per giorni, questa torta fa al suo caso. E’ così semplice da preparare e con solo 5 minuti per impastarla. Farete felici tutti in famiglia e perchè non rendere più dolce e cioccolatoso il proprio risveglio? E’ possibile anche conservarla sotto una campana per torte ben chiusa, anche se dubito arriverà al mattino successivo.

Ingredienti per 4 persone

  • Uova medio: 3 albumi
  • Olio di semi: 120 ml
  • Acqua: 110 ml
  • Zucchero semolato: 155 ml
  • Farina 00: 175 g
  • Cacao amaro: 30 g
  • Lievito per dolci: 1 bustina
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 35 minuti
  • Totale: 75 minuti
  • Calorie: 313 kcal/100 g

Preparazione

1

In una ciotola versare l’olio e l’acqua, mescolare poi con una frusta a mano.

2

Aggiungere anche lo zucchero e mescolare.

3

In ultimo aggiungere la farina,

4

il cacao

5

e il lievito mescolando sempre con la frusta a mano per evitare fastidiosi grumi nell’impasto.

6

A parte montare a neve ben ferma gli albumi con l’aiuto di fruste elettriche alla massima velocità. Aggiungerli all’impasto e mescolare con una spatola facendo dei movimenti dal basso verso l’alto per non smontarli.

7

Versare tutto l’impasto pronto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocere in forno già caldo a 180°C per 35 minuti.

8

Prima di sfornare la torta fare la prova stecchino, se infilandolo nel dolce esce asciutto è possibile estrarlo altrimenti prolungare la cottura di altri 5 minuti.

Note:

Questa torta di albumi al cacao, come tutte le torte è possibile personalizzarla e adattarla ai propri gusti personali. E’ possibile, in primis, sostituire lo zucchero semolato con zucchero di canna integrale. Oppure creare uno strato di nutella in superficie o aggiungere all’impasto noci, nocciole, mandorle, farina di cocco, amaretti sbriciolati, buccia di arancia.

Potete servire questa torta con un cappuccino sia caldo che freddo o perchè non un bell’espressino alla nutella?Avete già provato ad aggiungere un aroma di liquore all’impasto? Avrete una torta golosa e profumata.