fbpx

Tartufo semifreddo al tiramisù

Oggi vi proponiamo un dolce che lascerà sbalorditi i vostri ospiti il “Tartufo semifreddo al tiramisù“. un dolce al cucchiaio goloso, che è una vera delizia
tartufo semifreddo al tiramisù
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Oggi vi proponiamo un dolce che lascerà sbalorditi i vostri ospiti il “Tartufo semifreddo al tiramisù“. Un dolce al cucchiaio goloso, che è una vera delizia. Chi di noi non ha mai ordinato al ristorante come dessert il mitico tartufo? La scelta è più che ovvia assieme alla panna cotta, che sono i dolci più “immediati” che vengono in mente. Vediamo la preparazione del tartufo semifreddo al tiramisù.

Ingredienti per 10 persone

  • Caffè espresso: 50 g
  • Caffè solubile: 2 cucchiaini
  • Mascarpone: 300 g
  • Zucchero: 70 g
  • Savoiardi: 25 g
  • Zucchero: 100 g. + 25 g.
  • Acqua: 25 g
  • Albumi: 60 g (circa 2)
  • Tuorli: 85 g (circa 3)
  • Zucchero: 170 g
  • Acqua: 50 g
  • Vaniglia o vanillina: semi di 1 bacca
  • Meringa italiana: q.b
  • Base tiramisù: q.b
  • Mascarpone: 250 g
  • Panna: 250 g
  • Cacao: q.b.
  • Preparazione: 50 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Totale: 95 minuti
  • Calorie: 774 Kcal/porzione

Preparazione

1

Iniziamo preparando la meringa italiana; mettere in un pentolino l’acqua e 100 g di zucchero, portare ad ebollizione fino al raggiungimento di 121° (se non disponete di termometro basta far bollire a fuoco medio per circa 2 min).

2

Mentre attendiamo che arrivi a temperatura semi-montare con le fruste elettriche gli albumi con 25 g di zucchero.

3

Passiamo alla base tiramisù pastorizzata, utilizzando lo stesso procedimento fatto prima; sbattere appena i tuorli con un cucchiaio di zucchero preso dal totale e i semi di vaniglia, portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero rimanente e versare a filo nei tuorli continuando a montare fino al raffreddamento. Riporre in frigo.

4

Adesso prepariamo la base biscotto ai savoiardi.
Mescolare il mascarpone con lo zucchero, aggiungere al caffè liquido il caffè solubile, unirlo alla crema di mascarpone amalgamando bene il tutto, aggiungere i savoiardi tritati fino ad ottenere un impasto compatto. Riporre in frigo.

5

Adesso andiamo al montaggio del tartufo; riprendere la base biscotto e rivestire gli stampini semisferici.

6

Riempire con la crema e coprire con un sottile strato di biscotto.

7

Riporre gli stampi in congelatore per almeno 3/4 ore dopodiché togliere i tartufi dagli stampini.

8

E tuffarli dentro il cacao

9

Conservare in freezer e toglierli almeno 5/7 min. prima di servire.

Consigli e Varianti

Se non disponete di una planetaria, possono essere utilizzate tranquillamente le fruste elettriche; il tartufo può avere altre varianti, come tartufo bianco e nero al cacao.