fbpx

Tartellette di pasta frolla con ricotta e canditi

Le tartellette di pasta frolla ripiene di ricotta sono un dolce ideale per l'ora del te. Farcitele con ciò che vi piace, per esempio la nutella"
tartellette di pasta frolla
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Dopo aver scoperto l’abbinamento ricotta e scorza di limone, devo confessarvi che lo metto ovunque, dolce o salato. Per questo non appena mi si è presentata l’occasione, ho preparato queste tartellette di pasta frolla con ricotta e canditi. Nella forma ricordano un po’ il pasticciotto leccese, di qui presto vedremo la ricetta, mentre nel ripieno la cassata siciliana. Ora, non me ne vogliano i puristi di entrambe le preparazioni. Questa è una mia ricetta e non ha nulla a che vedere con la tradizione. Per ora. E’ una ricetta molto semplice, ideale se volete preparare con un certo anticipo dei dolci monoporzione. Sono ottime anche per la merenda dei bambini grazie alla frolla leggera e ad un ripieno a base di ricotta. Se volete però ottenere con la stessa ricetta una versione più ricca, potete aggiungere alla ricotta la nutella o le gocce di cioccolato. Insomma, divertitevi e siate golosi!

Ingredienti per 12 persone

  • Pasta frolla tradizionale: q.b.
  • Ricotta: 250 g
  • Canditi: 100 g
  • La scorza di: 1 limone
  • Zucchero a velo: 1 cucchiaio
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 35 minuti
  • Calorie: 502 Kcal/100 g

Preparazione

1

Preparate la pasta frolla con la ricetta tradizionale oppure con quella senza burro. Fatto ciò avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per almeno un’ora in frigorifero.

2

Stendetela dello spessore di mezzo centimetro e poi aiutatevi con gli stampini per ricavare delle forme pressapoco circolari.

3

Rivestite gli stampi con la frolla, premendo bene.

4

Preparare il ripieno mescolando la ricotta con i canditi e la scorza del limone. A piacere potete aggiungere anche un cucchiaio di zucchero a velo.

5

Farcite le tartellette senza eccedere.

6

Coprite con un altro ovale di pasta frolla e premete bene.

7

Infornate a 180°C per 20 minuti, finché saranno dorate. Servite con un buon caffè o del te e una spolverata di zucchero a velo.