Straccetti di pollo con zucchine in agrodolce

straccetti di pollo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Straccetti di pollo mon amour. Forse avrei dovuto scegliere questo come titolo. Sono indubbiamente i miei migliori amici insieme alle scaloppine. Versatili, veloci, facili e piacciono veramente a tutti, grandi e piccini. Si possono accompagnare con qualsiasi contorno, dalla semplice insalata, alla caponata e si possono cucinare in qualsiasi modo: alla griglia, saltati in padella con un po’ di olio, a mo’ di scaloppine infarinandoli leggermente e poi cotti con vino bianco o limone, o perché no passati nella pastella e fritti e chi più ne ha più ne metta. Insomma, se non li avete ancora provati fatelo, sono sicura che li amerete anche voi e poi liberate la fantasia e sbizzarritevi.

Ingredienti per 4 persone

  • Petto di pollo: 600 g
  • Zucchine: 5
  • Aceto bianco: 1/2 tazzina
  • Zucchero di canna: 1 cucchiaino
  • Acqua: 1 bicchiere
  • Aglio: 1 spicchio
  • Olio: q.b.
  • Salvia: q.b.
  • Rosmarino: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Totale: 30 minuti
  • Calorie: 91 kcal/100 g

Preparazione

1

Tagliate il petto di pollo a striscioline

2

fate lo stesso con le zucchine

3

In una padella mettete olio, aglio, salvia e rosmarino.

4

Fate imbiondire l’aglio, aggiungete la carne e fatela rosolare per un paio di minuti, rigirandola di modo che prenda colore in maniera uniforme. Salate e pepate.

5

Sfumate con la tazzina di aceto e aggiungete lo zucchero e l’acqua. Lasciate cuocere per altri due minuti per far addensare la salsina.

6

Aggiungete le zucchine e fatele saltare per qualche minuto (a me piacciono quando rimangono croccanti). Togliete dal fuoco e servite con una bella insalatina di pomodori.