Spaghetti tonno e olive al profumo di limone

Gli spaghetti con il tonno al profumo di limone è un piatto di facilissima realizzazione che trova il consenso dei più. Se non vi piace il limone, potete variare aggiungendo dei pomodorini e dei capperi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Profumo d’estate, profumo di limone. Da quando ho provato questo abbinamento, non dimentico mai di aggiungere il limone al condimento per la pasta tonno e olive. Un po’ di scorza, un po’ di succo di limone per rendere fresco e originale un semplice piatto di spaghetti. Gli spaghetti con il tonno al profumo di limone è un piatto di facilissima realizzazione che trova il consenso dei più. Se non vi piace il limone, potete variare aggiungendo dei pomodorini e dei capperi da rendere il sapore più deciso.

Ingredienti per 4 persone

  • Spaghetti: 400 g
  • Tonno a filetti: 1 barottolo
  • Olive nere snocciolate (qualità taggiasche): 4 cucchiaio
  • Limoni: la scorza di 2 e il succo di 1
  • Basilico: q.b.
  • Olio evo: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Totale: 20 minuti
  • Calorie: 390 Kcal/porzione

Preparazione

1

In una padella con un filo di olio evo, fate scaldare la scorza del limone grattugiata.

2

Aggiungete poi le olive nere ed il filetto di tonno tagliato a cubetti. Versate il succo di un limone e lasciate sfumare a fiamma alta. Qualche foglia di basilico, un filo di olio evo a crudo ed il sughetto è pronto.

3

Nel frattempo, mettete subito a cuocere gli spaghetti (classici, al farro, al kamut, ecc.) in acqua bollente. Per non fare seccare troppo il sughetto però aggiungetevi un po’ di acqua di cottura della pasta. Controllate la salatura del condimento e, se necessario, aggiustate di sale.

4

Scolate la pasta al dente e saltatela nella padella. Il piatto è pronto. Servite con un ghirigoro di scorza di limone, fa sempre un bell'effetto!