Sformato di Alici

Lo sformato di alici è un piatto tipico della regione Lazio ma che per bontà e prelibatezza è amato in tutta Italia
sformato di alici
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Un piatto che potremmo definire davvero “scenografico” che farà venire voglia di assaggiare lo sformato di alici anche a chi non ama molto il pesce e poi è davvero gustoso e per prepararlo si fa davvero in fretta. Lo sformato di alici è un piatto tipico della regione Lazio ma che per bontà e prelibatezza è amato in tutta Italia. Un piatto che può essere servito come antipasto – in porzioni ridotte – oppure come secondo piatto prezioso e profumato. Le alici, che hanno un sapore deciso e forte, non tutti le amano.  Tuttavia seguendo la nostra ricetta, dove strati di alici si alternano a morbide patate e succulenti pomodori, renderanno questo piatto unico! Se poi aggiungiamo anche un po’ di scorza di limone il profumo vi manderà in estasi ancor prima di averlo assaggiato! Vi abbiamo convinto? 

Ingredienti per 2 persone

  • Alici: 12
  • Scorza di limone: q.b.
  • Pangrattato: q.b.
  • Formaggio grattugiato: q.b.
  • Patata lessa: 1
  • Pomodoro: 1
  • Pepe: q.b.
  • Origano: q.b.
  • Prezzemolo: q.b.
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 50 minuti
  • Calorie: 394 kcal/100 g

Preparazione

1

Iniziamo con il lavare e pulire le alici, privandole della lisca centrale.

2

Apriamo quindi le alici a metà, le posizioniamo in verticale all’interno di un pirottino di medie dimensioni, che sia antiaderente. Spolveriamo con scorza di limone e formaggio grattugiato che servirà per compattare le alici e impedire che si possa aprire una volta sformato.

3

Poi aggiungiamo una fettina sottile di pomodoro, un pizzico di sale, una fettina di patata lessa, un po’ di pepe, al centro posizioniamo un’altra alice e ricopriamo con del pangrattato.

4

Facciamo un altro strato, sempre con gli stessi ingredienti e lo stesso procedimento.

5

Richiudiamo la parte superiore con la parte di alici che rimangono fuori dal pirottino e spolveriamo ancora con pangrattato e formaggio grattugiato.

6

Inforniamo in forno preriscaldato, a 140°C per 15/20 minuti circa. La parte superiore di pangrattato deve diventare dorata e croccante.

7

Lasciamo raffreddare per qualche minuto e capovolgiamo lo sformato su un piatto da portata.

8

Avete un po’ l’acquolina in bocca?! Il piatto è pronto!

Conservazione e Consigli

Lo sformato di Alici si conserva in frigo per un paio di giorni. Inoltre è possibile arricchire lo sformato con verdure grigliate, capperi ed erbe aromatiche! Il risultato sarà straordinario!