Sbriciolata alle pesche, ricetta con frolla vegan

Un dolce croccante e diverso dal solito, la sbriciolata alle pesche è ottima per colazione e merenda. Senza uova ne burro è una ricetta dolce vegana.
sbriciolata alle pesche
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La sbriciolata alle pesche è un dolce vegan, senza burro e uova, che si prepara in poco tempo. Morbida e friabile riempirà la vostra casa di un profumo dolce, di frutta e marmellata. Non lasciatevi scappare questa ricetta, vi tornerà utile per colazione o merenda.

Ingredienti per 4 persone

  • Farina 00: 500 g
  • Acqua: 150 ml
  • Olio d'oliva: 60 g
  • Zucchero semolato: 245 g
  • Olio di girasole: 70 g
  • Lievito per dolci: 10 g
  • Pesche sciroppate: 3
  • Marmellata di pesche: 100 g
  • Zucchero a velo: q.b.
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Totale: 60 minuti
  • Calorie: 361 kcal/100 g

Preparazione

1

In una ciotola mescolare lo zucchero con l’acqua facendolo sciogliere bene.

2

Aggiungere a filo l’olio di girasole e l’olio di oliva mescolando sempre con un cucchiaio di legno.

3

Aggiungere in ultimo la farina con il lievito.

4

Raccogliere tutti gli ingredienti con il cucchiaio

5

e versarli su una spianatoia infarinata.

6

Impastare a mano per qualche minuto fino ad avere un panetto compatto.

7

Avvolgere nella carta stagnola e far riposare 2 ore in frigo.

8

Nel frattempo imburrare e infarinare leggermente uno stampo da crostata e tagliare a fette sottili le pesche sciroppate.

9

Al termine del riposo in frigo staccare piccoli pezzi di impasto e posizionarli nella teglia fino a coprire fondo e laterali.

10

Aggiungere uno strato di marmellata

11

e sopra le pesche sciroppate a fettine.

12

Staccare altri pezzetti di impasto e coprire tutta la superficie.

13

Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 34-40 minuti. Far raffreddare, estrarla dallo stampo e spolverare la superficie con zucchero a velo.

Note:

La sbriciolata alle pesche è un dolce adatto a tutti gli intolleranti perché sprovvisto di uova, latte e burro. Ha una consistenza croccante in superficie e dal cuore morbido. E’ possibile anche realizzarla con una semplice frolla classica, nella versione con zucchero di canna o stevia per diabetici. Potete scegliere o meno di spolverare la superficie con zucchero a velo, il sapore in ambo i casi sarà eccezionale.

Non amate particolarmente le pesche? Scegliete un tipo di marmellata o frutta che stiano bene insieme come: marmellata ai frutti di bosco e more fresche, crema pasticcera con mele a fettine e granella di noci, marmellata di agrumi e mele a fettine.