Sacher senza glutine

La Torta Sacher (ted. Sachertorte) è sicuramente la torta al cioccolato per eccellenza. La torta consiste in due strati di pan di Spagna al cioccolato leggero con al centro un sottile strato di confettura di albicocche ricoperto di uno strato di glassa di cioccolato fondente
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La torta Sacher è sicuramente la torta al cioccolato per eccellenza, quella più conosciuta, quella ricca di calorie ma tanto buona, alla quale non possono resistere i più golosi. Questa versione della Sacher è stata realizzata senza glutine ed in un formato un pochino diverso dal consueto, ovvero nello stampo rettangolare dei plumcake, infatti, soprattutto se si è pochi in casa, una torta Sacher rotonda sarebbe troppa e durerebbe troppi giorni rischiando di andare male. In ogni caso se volete realizzarla nel formato classico, ovvero per uno stampo del diametro di 24 centimetri raddoppiate le dosi che io ho utilizzato per questa e non avrete alcun problema.

Ingredienti per 6 persone

  • Cioccolato fondente: 125 g
  • Burro: 90 g
  • Farina di riso: 90 g
  • Zucchero: 130 g
  • Uova: 3
  • Miele: 10 g
  • Sale: 5 g
  • Marmellata di albicocche: 175 g
  • Cioccolato fondente: 150 g
  • Panna fresca: 125 g
  • Zucchero: 25 g
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 35 minuti
  • Calorie: 384 Kcal/100 g

Preparazione

1

Prima di tutto sciogliete a bagnomaria il cioccolato

2

Dopodiché lasciatelo raffreddare fino ad una temperatura di circa 32°C.

3

Nel frattempo nella ciotola della planetaria mettete il burro a pezzetti, il miele e 55 grammi di zucchero ed iniziate a lavorare il tutto fino ad ottenere un composto spumoso;

4

A questo punto aggiungete il cioccolato che si sarà raffreddato e i tuorli.

5

Montate gli albumi con il sale e quando questi saranno diventati bianchi aggiungete 75 grammi di zucchero fino a quando non saranno montati a lucido, ovvero manterranno una certa cremosità e risulteranno bianco lucido.

6

Incorporate gli albumi all’impasto precedentemente realizzato con l’aiuto di una spatola e facendo un movimento dal basso verso l’alto ed infine aggiungete la farina setacciata.

7

Quando l’impasto sarà omogeneo foderate la vostra teglia da plumcake e versate il composto livellandolo con precisione. A questo punto potrete infornarlo a 180°C per 50 minuti. Trascorso il tempo necessario togliete dal forno la torta e lasciatela raffreddare.

8

Una volta raggiunta la temperatura ambiente tagliate per metà il tutto e farcite sia l’interno che tutta la superficie esterna con la marmellata di albicocche e lasciate ad asciugare per un’ora.

9

Come ultima cosa preparate la copertura della vostra Sacher facendo sciogliere il cioccolato fondente ed aggiungendo la panna fresca e lo zucchero. Lasciate raffreddare il tutto fin quanto non avrà raggiunto la temperatura di 32°C dopodiché versate il cioccolato sopra la torta, precedentemente posizionata su una gratella con un vassoio sotto, cercando di livellarlo il più possibile e coprendone tutti i lati.

10

Lasciate raffreddare in frigorifero per un paio d’ore e poi assaggiatela e vedrete che goduria per le vostre papille gustative!

Curiosità e storia della Sacher Torte

La Torta Sacher (ted. Sachertorte) è una torta al cioccolato inventata dal pasticciere, Franz Sacher alle dipendenze del principe Klemens von Metternich. La data di nascita della Torta Sacher, per così dire, si fa risalire al 9 luglio 1832 a Vienna, in Austria. Franz Sacher, amava particolarmente il cioccolato e caso volle, che si trovò a realizzare un dessert per un pranzo ufficiale, a causa del capocuoco che in quel periodo si ammalò. La torta è formata da due strati di pan di Spagna al cioccolato leggero; in mezzo vi troviamo uno strato di marmellata di albicocche. Alla fine la torta viene ricoperta da uno stato di glassa di cioccolato fondente. Nella ricetta originale erano impiegati molte uova: 18 albumi e 14 tuorli.