fbpx

Riso basmati con verdure: ecco come prepararlo

Il riso basmati con verdure è un piatto tipico della cucina asiatica. Profumato e croccante è ottimo anche servito freddo come insalata di riso.
riso basmati con verdure
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Un primo piatto dai profumi orientali, il riso basmati con verdure si prepara velocemente ed è ottimo sia caldo che freddo, magari in estate al posto della classica insalata di riso. Il modo migliore per prepararlo è utilizzare il wok. Questa padella dalla forma semisferica consente di cuocere le verdure velocemente conservandone la croccantezza e il colore. Vi sarà sicuramente capitato di gustare il riso basmati con verdure in qualche ristorante cinese o indiano perché è proprio da queste zone che arriva la ricetta. Il riso basmati si presta a queste preparazioni perché con i suoi chicchi lunghi e sodi rimane bello sgranato in cottura. Inoltre è molto più digeribile del riso classico e ha un indice glicemico molto più basso. Abbiamo già visto come preparare il riso al curry e il riso alla cantonese, simili a questa versione con le verdure che però può essere anche arricchita con i gamberetti. Vediamo come preparalo!

Ingredienti per 2 persone

  • Riso basmati: 150 g
  • Curry: 1 cucchiaino
  • Carota: 1
  • Piselli surgelati: 100 g
  • Cipollotto: 1
  • Olio di Semi: 2 cucchiaini
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 40 minuti
  • Calorie: 369 kcal/100 g

Preparazione

1

Come prima cosa preparare il riso seguendo la nostra guida. Sciacquatelo e cuocetelo in tanta acqua pari al doppio del suo volume leggermente salata. La cottura deve avvenire con il coperchio e a fuoco basso ed è terminata quando tutta l’acqua si sarà assorbita.

2

Nel frattempo preparate le verdure. Sbucciate la carota e tagliatela a tocchetti non troppo grandi. Affettate il cipollotto e mettete tutte le verdure in padella con un filo di olio. A piacere potete aggiungere anche del peperone rosso tagliato a dadini.

3

Come detto nell’introduzione, l’ideale sarebbe avere un wok. Io ho dovuto dismettere il mio e non ne ho ancora acquistato uno nuovo.

4

Una volta che le verdure si sono intenerite, aggiungete il curry e il riso che, una volta cotto, avrete sgranato con una forchetta.

5

Saltate bene il tutto per farlo insaporire e a piacere completate con coriandolo o prezzemolo tritato.