fbpx

Risi e bisi: una tradizione veneta

Direttamente dal veneto, la ricetta di risi e bisi, una sorta di risotto con piselli. Pochi ingredienti e tante varianti per questa ricetta tradizionale.
risi e bisi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Grazie anche alle risaie presenti nel delta del Po, un classico piatto della cucina veneta è il risotto, e a dimostrazione di ciò basta pensare alle numerose fiere e sagre paesane centrate proprio su questo tema. In Veneto è possibile assaggiare il riso condito con qualsiasi ortaggio coltivato o selvatico, carne, legume, frutta, ebbene sì, e addirittura condito alle rose! Uno dei grandi classici è il risotto con i piselli, che in dialetto veneto appunto “risi e bisi”. Un piatto semplice della cucina dei contadini che ogni famiglia cucina con una sua ricetta e che non manca mai nelle stagioni fredde. Io vi voglio dare la ricetta per i risi e bisi più classica e base, a cui poi ognuno può apportare le modifiche che preferisce, anche semplicemente cambiando il tipo di affettato o erba aromatica. Questa ricetta prevede l’uso di burro e formaggio, ma per persone intolleranti al lattosio si può sostituire il burro con la margarina vegetale e non mettere il grana padano, o volendo sostituirlo con del caprino. Se preferite scaldarvi con una minestra, provate pasta e piselli: non ve ne pentirete!

Ingredienti per 4 persone

  • Piselli: 500 g
  • Riso per risotti: 350 g
  • Prosciutto crudo: 40 g
  • Aglio o cipolla: q.b.
  • Burro: 30 g
  • Grana padano grattugiato: 50 g
  • Brodo vegetale: 500 ml
  • Olio extra vergine di oliva: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Prezzemolo: q.b.
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 35 minuti
  • Totale: 55 minuti
  • Calorie: 527 kcal/porzione

Preparazione

1

Preparate anticipatamente il brodo vegetale, ma se non avete tempo potete preparlo anche con il dado.

2

A parte in una padella capiente, soffriggete un po’ d’olio, burro, aglio e il prosciutto crudo a dadini.

3

Aggiungete quindi i piselli, portandoli a metà di cottura, avendo cura di aggiungere qualche mestolo di brodo per non far attaccare il tutto.

4

Aggiungete il riso mescolando, e tanto brodo fino a coprire il tutto.

5

Aggiustate di sale e pepe e lasciare andare la cottura a fuoco medio con coperchio.

6

Fate attenzione nell’aggiungere il sale poiché è già presente il prosciutto crudo e poi aggiungerete il grana padano. Abbiate cura di mescolare di tanto in tanto ed aggiungere brodo se necessario.

7

Quando il risotto sarà pronto, aggiungere un cucchiaio circa di grana per far mantecare, ma non troppo. Servire a piacere con una spolverata di prezzemolo tritato e/o una spolverata di grana.