fbpx

Quiche Lorraine, torta salata francese

Quiche Lorraine preparazione tipica della cucina francese. Base per torta salata da poter condire a piacimento. Ottima come piatto unico o per aperitivi.
quiche lorraine
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La Quiche Lorraineè tipica della cucina francese. Chi è stato a Parigi o in generale in Francia sa che nelle Boulangerie, l’equivalente dei nostri panifici, insieme al pane si trovano anche altre prelibatezze. Tra i cibi pronti da portar via insieme ai buonissimi croque monsieur e gli svariati dolci, c’è la quiche lorraine nella versione classica, o monoporzione (mini-quiche). La quiche lorraine ricetta originale, proviene dalla regione della Lorena, e prevede l’uso di pasta brisée, uova, pancetta e formaggio. La ricetta quiche lorraine con il tempo ha avuto una serie di modifiche, secondo i gusti, creando così una serie di possibili varianti. La quiche rimane comunque una torta salata, che si differenzia dalla torta salata italiana per l’uso della pasta brisée al posto della pasta sfoglia. Potete farcirla come preferite, con asparagi, porri, zucchine, salmone o prosciutto cotto. Io preferisco la ricetta originale, al quale ho aggiunto solo dell’erba cipollina.

Ingredienti per 4 persone

  • Pasta brisèe: 1 rotolo
  • Pancetta: 200 g
  • Groviera: 150 g
  • Panna Fresca: 300 ml
  • Uovo: 1
  • Tuorli: 3
  • Noce moscata: 1 pizzico
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 35 minuti
  • Totale: 55 minuti
  • Calorie: 400 kcal/100 g

Preparazione

1

Cominciate stendendo la pasta brisée e dopo aver imburrato ed infarinato uno stampo, posizionatela all’interno. Bucherellate il fondo con una forchetta, in modo da non far formare bolle nell’impasto e procedete con la cottura in bianco.

2

Per la cottura cieca, posizionate un foglio di carta da forno sulla pasta, riempite con legumi o con le perle in ceramica per la cottura cieca. Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per dieci minuti. Sfornatela ed eliminate i legumi, la carta da forno e spennelate la superficie con un tuorlo sbattuto. Rinfornate per 5 minuti a 180°C.

3

Nel frattempo che la base è in forno, prepariamo il ripieno. In una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, rosolate la pancetta. In una ciotola capiente, sbattete le uova, con un pizzico di sale e pepe, una spolverata di noce moscata e la panna fresca. Grattugiate il groviera. Mettete tutto da parte e nel frattempo sfornate la base e fatela raffreddare 10 minuti circa.

4

Una volta raffreddata, all’interno mettere pancetta, formaggio e poi ricoprite con le uova e panna.

5

Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Sfornate, fate raffreddare e servite.