Pumpkin Pie americana senza lattosio

La Pumpkin Pie è un tipico dolce americano alla zucca, che viene preparato di solito per festeggiare il Thanksgiving Day.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La Pumpkin Pie è un tipico dolce americano alla zucca, che viene preparato di solito per festeggiare il Thanksgiving Day.  Si tratta di una torta dal sapore delicato, perfetto per questi pomeriggi ormai invernali in cui si ha solo voglia di qualcosa che ci riscaldi. Ottima accompagnata da panna montata e una spruzzata di cannella, può essere servita sia come dessert dopo pranzo che per accompagnare una buona tazza di caffè o di tè caldo. Proposta in una versione senza lattosio diventa più digeribile e quindi adatta quindi anche a chi ha intolleranza al lattosio ma non vuole certo rinunciare ad una buona fetta di dolce!

Ingredienti per 12 persone

  • Farina 00: 260 g
  • Sale fino: 1/2 cucchiaino
  • Zucchero semolato: 20 g
  • Burro senza lattosio: 170 g
  • Acqua molto fredda: 90 ml
  • Noci sgusciate: 40 g
  • Biscotti allo zenzero: 50 g
  • Uova: 4
  • Polpa di zucca fresca: 530 g
  • Panna fresca da montare ad alta digeribilità: 180 ml
  • Zucchero di canna: 165 g
  • Cannella in polvere: 1 cucchaino e 1/2
  • Zenzero fresco grattugiato: 1 cucchiaino
  • Chiodi di garofano in polvere: 1 cucchiaino
  • Sale fino: 1/2 cucchiaino
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 80 minuti
  • Totale: 120 minuti
  • Calorie: 243 Kcal/100 g

Preparazione

1

Preparate la pasta brisée mescolando in una planetaria o a mano la farina con il sale e lo zucchero, aggiungere il burro freddo e tagliato a fette dello spessore di circa 1,5 cm insieme a due cucchiai di acqua ed iniziate ad impastare (se usate la planetaria inserite il gancio “a foglia”).

2

Aggiungete a poco a poco il resto dell’acqua fredda e continuate ad impastare (non lavorate troppo l’impasto però, altrimenti si riscalda troppo) fino ad ottenere una forma a palla e omogenea. Coprite l’impasto con della pellicola trasparente e ponete in frigorifero per almeno un’ora (l’ideale sarebbe che restasse a riposare in frigo almeno una notte, sarà più facile da stendere).

3

Tirate la pasta brisée dal frigorifero qualche minuto prima di stenderla, lavoratela appena con le mani giusto per ammorbidirla un po’ e poi stendetela con un mattarello. Adagiatela su uno stampo da crostata del diametro di 28 cm (imburrato e foderato con della carta da forno) e chiudetene i bordi con le mani.

4

A parte spezzettate le noci e tostatele in forno a 180° per circa 10 minuti. Toglietele dal forno, fatele raffreddare e tritatele insieme ai biscotti. Foderate la superficie della pasta brisée con questo mix di biscotti e noci e pressatelo leggermente con le mani per farlo aderire meglio. Mettete il tutto in freezer per una decina di minuti. Preparate il ripieno alla zucca: sbattete le uova con lo zucchero, il sale e le spezie. Aggiungetevi la polpa di zucca (potete ottenerla tagliando la zucca a cubetti e cuocerla al vapore o al forno, oppure scottarla in acqua senza alcun condimento. Poi fate raffreddare e frullatela.) e la panna liquida e mescolate per bene fino ad ottenere una crema omogenea. Versate il tutto sulla pasta brisée già stesa e infornatela per circa 45-50 minuti a 180°.

5

Per assicurarvi che la torta sia cotta perfettamente, affondate un coltello per qualche cm nel ripieno alla zucca e se questo è asciutto, spegnete il forno e lasciate riposare la torta al suo interno per dieci minuti con la portella aperta. Poi sfornatela su una gratella e servitela tiepida accompagnata da ciuffetti di panna e una spruzzata di cannella in polvere. Se come me siete amanti della birra, accompagnate la pumpkin pie pure con un buon bicchiere di birra artigianale alla zucca!