Polpettone di tonno al forno…a forma di pesce!

Il polpettone di tonno è un ottimo secondo piatto di pesce. Ideale freddo per le gite fuori porta accompagnato da maionese, delizioso caldo con l'insalata
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Il polpettone di tonno può essere un’idea da preparare come antipasto, secondo, per il pic-nic o pausa pranzo in ufficio. Un piatto completo e anche molto divertente da preparare. Ho “tentato” di dargli una forma di pesce e questo è il risultato! Sicuramente tutte le cuoche all’ascolto sapranno fare di meglio! Servitelo con abbondante maionese e se dovesse avanzarvi dell’impasto potete preparare delle deliziose polpette di tonno. I bambini ne andranno matti e voi sarete riusciti nell’intento di fargli mangiare del pesce. Preparate il polpettone di tonno al forno per un piatto leggero ed invitante, ottimo servito con un’insalata. Molto importante: usate uno stampo per plumcake, in questo modo il polpettone rimarrà “chiuso” e non si aprirà durante la cottura.

Ingredienti per 6 persone

  • Patate bollite: 4
  • Scatolette di tonno: 3
  • Uova: 2
  • Parmigiano grattugiato: q.b
  • Pan grattato: q.b
  • Basilico: q.b.
  • Sale e pepe: q.b
  • Olio Evo: q.b
  • Maionese: q.b
  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Totale: 100 minuti
  • Calorie: 147 Kcal/porzione

Preparazione

1

Fate bollire le patate e, una volta fredde, schiacciatele. Aggiungete il tonno e lavorate il tutto con la forchetta.

2

Unite le uova, il basilico a pezzettini, il parmigiano grattugiato e il pan grattato. Lavorate bene l’impasto e aggiustate di sale e pepe. Usate altro pan grattato fino a quando il composto non risulterà sodo e compatto (stessa consistenza delle polpette classiche).

3

Con l’aiuto di un foglio di carta forno, stendete l’impasto e dategli la forma del polpettone. Cospargete tutti i lati di altro pan grattato.

4

A questo punto, potete cuocerlo così o provare a fare la forma del pesce: fate la testa, la coda e con il coltello fate qualche disegnino. Ho anche fatto l’occhio con il basilico!

5

Un filo di olio evo e infornate a forno caldo, 180°C statico, per 30 minuti. Controllate che si sia cotto bene e, se necessario, fate cuocere altri 10 minuti, con calore solo sotto.

Potete servirlo tiepido o anche freddo con un po’ di maionese.