fbpx

Pane naan, dall’India all’Italia

Il pane naan è una pane di origine pakistana diffuso nella cultura araba. Ottimo con i curry di carne, pesce o verdura, si prepara in padella.
pane naan
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Il pane naan è un tipo di pane molto particolare diffuso in India, ma di origine Pakistana. Ha un sapore tutto particolare, somiglia ad una pita greca per la lievitazione e la cottura in padella, ma si differenzia per l’aggiunta di yogurt bianco. E’ davvero semplicissimo da realizzare, può essere servito sia con verdure che con carne (personalmente salumi e formaggi, molto all’italiana). Ha una cottura estremamente veloce, in una padella antiaderente, vi basterà solo attendere un po’ per i tempi di lievitazione. Per tutti quelli che l’India la possono solo vedere in foto, ahimè portiamo un po’ dei suoi sapori in tavola, gustandoli a pieno. Spesso questo pane viene aromatizzato con delle spezie (come il cumino) quindi non vi resta che provare.

Ingredienti per 8 persone

  • farina 00: 400 g
  • sale: 10 g
  • yogurt: 200 g
  • lievito di birra: 10 g
  • acqua: 30 ml
  • Preparazione: 2 ore
  • Cottura: 5 minuti
  • Totale: 2 ore, 5 minuti
  • Calorie: 275 Kcal/100 g

Preparazione

1

In una ciotola mescolare la farina col sale.

2

Aggiungere poi lo yogurt

3

E il lievito sciolto nell’acqua. Impastare energicamente su un piano infarinato fino ad ottenere un impasto liscio, morbido ed elastico. Far lievitare in una ciotola coperta con canovaccio fino al raddoppio.

4

Dopo dividere tutto l’impasto in 8 pagnotte, stenderle allo spessore di ½ cm e cuocere ciascuna in una padella antiaderente su fuoco medio rigirandola ogni paio di minuti e fino a che non sarà dorata e bollosa.