Nachos con guacamole, cheddar e pomodorini

L'aperitivo per eccellenza in tutti i ristoranti tex Mex, i nachos sono delle patatine di mais servite con guacamole, cheddar e pomodorini.
nachos
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I nachos sono un antipasto tipico della cucina Tex-Mex e prendono il nome dal loro inventore, tale Ignacio Anaya, soprannominato per l’appunto, Nacho. Egli ebbe l’originale idea di friggere i ritagli delle tortillas di mais, alimento base della loro dieta, e condirli con ciò che la terra offriva: peperoni e peperoncino, ma anche formaggio cheddar. Molti di voi avranno assaggiato questo piatto in qualche ristorante o a casa di amici, provando il desiderio di gustarlo più spesso, magari preparandolo direttamente a casa. Lasciate che vi dica una cosa: la differenza la fa il formaggio. Prima che nei nostri supermercati arrivasse il mitico cheddar, il fallimento era all’ordine del giorno. Ho provato tutti i tipi di formaggio a pasta filata del banco frigo, finché un giorno mi sono trovata a doverli preparare senza avere in casa nulla di particolare, solo un avanzo di scamorza bianca. Proprio come il nostro amico Ignacio, mi sono resa conto di aver trovato la soluzione! Quindi se non trovate il cheddar, non preoccupatevi! Saranno ottimi lo stesso. Arricchiteli con la salsa guacamole. Saranno favolosi!

Ingredienti per 4 persone

  • Nachos: 1 busta
  • Pomodorini: 100 g
  • Cheddar: 100 g
  • Salsa Guacamole: 100 g
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 5 minuti
  • Totale: 20 minuti
  • Calorie: 141 kcal/porzione

Preparazione

1

Disponete in un piatto adatto ad andare in forno le patatine messicane.

2

Tagliate a tocchetti i pomodorini e distribuiteli sulle patatine.
Lasciate cadere qua e là della salsa guacamole.

3

Completate il tutto con del cheddar grattugiato e passate in forno con la modalità grill per circa 5 minuti, finché il formaggio di sarà fuso.
Servite caldi.