fbpx

Lapidi dolci di halloween

Halloween è alle porte e se siete alla ricerca di un dolce semplice ecco le nostre lapidi dolci. Semplice pasta frolla servita con mousse al cioccolato.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I bicchierini con le lapidi dolci sono dei dolcetti monoporzione di Halloween perfetti come fine pasto o cena. Si preparano velocemente e soprattutto potete far pasticciare i più piccoli con voi. Ormai infatti si è soliti festeggiare Halloween anche in Italia e sebbene sia una festa le cui origini sono note a pochi, riscuote grandissimo successo. Complice forse il fatto che permette a tutti per un giorno di essere un po’ bambini e un po’ mostruosi. Le stesse lapidi possono poi essere utilizzate per la tenebrosa torta cimitero.

Ingredienti per 4 persone

  • Farina 00: 250 g
  • Acqua: 75 ml
  • Olio d'oliva: 30 ml
  • Zucchero semolato: 120 g
  • Olio di girasole: 35 g
  • Lievito per dolci: 5 g
  • Cioccolato fondente: 100 g
  • Panna vegetale: 200 ml
  • Colorante in gel nero: q.b.
  • Granella di castagne: q.b.
  • Preparazione: 45 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 65 minuti
  • Calorie: 515 kcal/100 g

Per la pasta

1

Mescolare in una ciotola l’acqua con lo zucchero aiutandovi con un cucchiaio di legno. Aggiungere poi l’olio di semi, l’olio di oliva e mescolare. In ultimo aggiungere la farina e il lievito, in più riprese per farla assorbire e mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.

2

Raccogliere tutto l’impasto nella ciotola e trasferirlo su una spianatoia leggermente infarinata. Impastare con le mani e se necessario aggiungere poca farina alla volta fino ad ottenere un panetto che non attacca. Avvolgerlo nella pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti.

3

Quindi stendere la pasta frolla su un piano infarinato allo spessore di ½ centimetro.

4

Con un coltellino ricavare la forma delle lapidi, posizionarle su una teglia con carta forno e cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti. Far raffreddare completamente e dopo, con uno stuzzicadenti e il colorante in gel nero, creare le scritte sulla lapide. In alternativa potete utilizzare del cioccolato fondente sciolto.

Per la mousse

1

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, non appena sarà completamente sciolto farlo intiepidire.

2

Aggiungere la panna montata a neve ben ferma, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

3

Versare la mousse nei bicchierini, aggiungere la lapide e decorare con la granella di castagne.

Note:

C’è chi tra voi non ama il sapore forte del cioccolato fondente? Basterà sostituirlo con il cioccolato al latte o bianco e usare panna fresca non zuccherata al posto di quella vegetale. Potete anche usare un altro tipo di frolla per le lapidi; sciroppo di amarena, nutella, cioccolato fuso per le scritte. Come sostituto per la granella di castagne troviamo il cioccolato tritato, granella di nocciole o mandorle.