fbpx

Insalata di pasta, per un pranzo all’aria aperta

L'insalata di pasta è un primo piatto freddo, ideale per l'estate. Personalizzatelo con tutti gli ingredienti che preferite.
insalata di pasta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

L’insalata di pasta è il mio piatto preferito quando esco per una giornata nella natura, davanti ad un laghetto con la mia tenda da campeggio. E’ perfetta come pranzo estivo, light e soprattutto “pratico” senza avere dietro 3 mila sacchetti con panini o tramezzini. Potete metterci dentro tutto ciò che preferite, renderla vegan, light, vegetariana oppure onnivora come nel mio caso. Io di solito aggiungo solo del tonno e stento ad aggiungere salumi o formaggi, ma voi potete personalizzarla a piacimento. A casa mia devo sempre prepararne in quantità industriali, siamo sì amanti della pasta (soprattutto io), ma quando c’è l’insalata di pasta fredda le porzioni (purtroppo) triplicano e in questo caso mi verrebbe solo da dire “addio dieta”, ma aimè nessuno può rinunciare a questo piatto strepitoso. Si conserva in frigo per 2 giorni coperta con pellicola.

Ingredienti per 6 persone

  • pasta a scelta: 500 g
  • piselli cotti: 100 g
  • mais cotto: 100 g
  • tonno in scatola: 160 g
  • carote: 3
  • pomodorini: 10
  • olio di oliva: q.b
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Totale: 40 minuti
  • Calorie: 478 kcal/100 g

Preparazione

1

Cuocere in abbondante acqua salata la pasta, scolarla quasi al dente e sistemarla in una ciotola. Aggiungere anche un po’ d’olio di oliva e mescolare, aspettando che si freddi del tutto.

2

In una ciotolina a pasta aggiungere i piselli col mais,

3

i pomodorini tagliati a spicchi

4

e le carote pelate e tagliate a rondelle.

5

In ultimo il tonno sgocciolato.

6

Aggiungere il condimento alla pasta, mescolare e far riposare per 15 minuti (non indispensabile).