Hamburger vegetariani, solo per veri intenditori

Preparate degli ottimi hamburger vegetariani per una serata light e utilizzateli per comporre un ottimo panino con formaggio a fette e salse.
hamburger vegetariano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Sinonimo di vegetariano non è: insipido, senza sapore, poco appetibile, senza vitamine. Per me sinonimo di vegetariano è: colore ovunque, tanto gusto, tanta leggerezza, tanta versatilità. Ebbene, di piatti vegetariani ne esistono tantissimi e per fortuna oserei dire, chi ha fatto questa scelta non deve in nessun modo rinunciare al gusto. Oggi vi presento questi hamburger vegetariani che per me, non essendo vegetariana, sono la fine del mondo. Super gustosi, light, veloci e semplicissimi da realizzare. Unico “fastidio” è il dover tagliare alla julienne tutte le verdure, ma fidatevi il tempo impiegato vi ripagherà del tutto. Potete gustarli come normali burger, in panini fatti in casa e con tutte le salse che desiderate. Che ne dite, li accompagniamo da chips di patate?

Ingredienti per 5 persone

  • zucchine: 2
  • melanzane: 2
  • uova: 2
  • cipolla: 30 g
  • paprika dolce: 1 cucchiaio
  • erbe aromatiche: 1 cucchiaio
  • sale fino: q.b
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 50 minuti
  • Calorie: 177 kcal/100 g

Preparazione

1

Lavare e asciugare le verdure. Tagliarle poi alla julienne e versarle in una ciotola.

2

Aggiungere le uova

3

La paprika e il misto.

4

Impastare con le mani e formare i burger.

5

Posizionarli su una teglia con carta forno, oliarli leggerlente con olio di girasole e cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti circa (dovranno essere ben dorati).