Guacamole, la salsa messicana con l’avocado

La guacamole è una salsa messicana a base di avocado, ottima in accompagnamento ai nachos o nel ripieno delle tortillas. Personalizzatela con i pomodori!
guacamole
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Tutti voi avrete sentito parlare, almeno una volta, della salsa guacamole. Originaria del Messico, deve il suo nome all’ingrediente principale con cui è realizzata: l’avocado. La ricetta originale prevedeva l’utilizzo di tre soli ingredienti: avocado maturo, lime e sale. Con il passare del tempo però, si è diffusa in tutto il mondo ed è stata arricchita con pepe, pomodori, peperoncino o aglio a seconda delle zone e dei gusti. Se desiderate servire una cena a tema messicano, questa salsa di avocado non può mancare. Servitela con delle tortillas e dei nachos. Di fondamentale importanza per la riuscita della ricetta è il grado di maturazione dell’avocado. Dovrete essere infatti in grado di schiacciarlo con la forchetta, non va assolutamente frullato! L’avocado è maturo quando premendo leggermente con le dita sentirete la sua consistenza morbida. Se non fosse ancora maturo potete riporlo in un sacchetto di carta con una banana che lo aiuterà a maturare.

Ingredienti per 4 persone

  • avocado: 1
  • lime: 1
  • pomodoro: 1
  • peperoncino: 1
  • sale: 1 pizzico
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura:
  • Totale: 10 minuti
  • Calorie: 157 kcal/100 g

Preparazione

1

Aprite l’avocado tagliandolo a metà con un coltello. Quando arrivate al nocciolo duro centrale, girategli attorno. Ruotate le due metà in verso opposto e vedrete che si dividerà.

2

Prelevate la polpa con un cucchiaio, trasferitela in una ciotola e irroratela subito con il succo di mezzo lime. L’avocado infatti, si ossida molto facilmente, perdendo il suo colore verde brillante.

3

Regolate di sale, aggiungete il peperoncino e il pomodoro tagliato a cubetti.
Mescolate bene e lasciatelo riposare un paio di ore in frigorifero prima di servirlo.