Gnocchi di patate con la ricetta semplice

Ecco tutte le dritte per preparare gli gnocchi di patate con la ricetta facile. Trucchi e consigli per la ricetta perfetta.
gnocchi di patate
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Gli gnocchi sono uno dei piatti, a mio parere, più insidiosi della cucina italiana. Contrariamente a quanto si possa pensare infatti, prepararli richiede alcune accortezze. Come prima cosa occorre cuocere le patate, meglio se con la buccia, poi schiacciarle ancora da calde, viceversa non riuscirete proprio. Poi occorre aggiungere la farina, poco per volta, fino a ottenere un panetto compatto. La quantità dipende dal tipo di patate. Per quanto riguarda le uova, si o no? Sappiate che si possono preparare in entrambi i modi. Se desiderate andare sul sicuro vi consiglio di metterlo. Viceversa, per degli gnocchi vegani, non aggiungetelo. Vediamo insieme la ricetta per gli gnocchi e se volete provare qualcosa di diverso ci sono gli gnocchi di ricotta e quelli di pane.

Ingredienti per 4 persone

  • patate: 1 kg
  • farina 00: 350 g
  • uova: 1
  • sale: q.b
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 25 minuti
  • Totale: 45 minuti
  • Calorie: 156 kcal/100 g

Preparazione

1

Riempite una pentola capiente con abbondante acqua e mettete le patate a lessare. Da quando l’acqua bolle, ci vorranno circa 40 minuti prima che le patate siano pronte (controllatele con una forchetta di tanto in tanto per capirne la consistenza).

2

Una volta pronte le patate, pelatele e schiacciatele e lasciatele intiepidire prima di aggiungere la farina o ne assorbiranno una quantità eccessiva e sapranno solo di quella.

3

Aggiungete la farina, l’uovo e il sale.

4

Impastate fino a formare un panetto omogeneo.

5

Tagliamo quindi dei pezzi e formiamo delle striscioline. A questo punto siamo pronti per preparare i nostri gnocchi di patate.

6

Una volta stese le strisce in modo omogeneo, iniziamo col tagliarle a tocchetti della stessa grandezza.

7

Utilizzando una grattugia (o i rebbi della forchetta o l’apposito strumento riga gnocchi), schiacciamo gli gnocchi di patate, uno alla volta, in modo che rimangano le striature che permetteranno al sugo di amalgamarsi meglio all’impasto.

8

Una volta pronti, poneteli su di una teglia rivestita da carta da forno fino a quando sarete pronti a metterli in pentola e farli cuocere.

9

Ricordate di cuocerne una porzione alla volta, scolandoli non appena vengono a galla nella pentola del sugo. Vi consiglio anche di fare una prova prima di iniziare a cuocerli tutti, calandone solo uno o due per verificare che non si sfaldino.