Frittata di riso, ottima sia calda che fredda

Ottima sia calda che fredda, la frittata di riso è un ottimo modo per riciclare il risotto avanzato creando un piatto goloso e filante.
frittata di riso
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La frittata di riso è una ricetta del riciclo semplicissima da preparare. Siccome però a casa mia non avanza mai niente, per realizzare questa ricetta, ho preparato anche il riso con il metodo che solitamente si utilizza per gli arancini. Il risultato è un piatto dal gusto semplice che sarà apprezzato sia dai grandi che dai più piccoli. Il gusto inconfondibile dello zafferano sarà il protagonista, insieme al cuore filante della vostra cena. La frittata di riso è ottima gustata fredda, magari durante un branco o un pic nic con gli amici. Sul sito troverete molte altre idee per preparare delle golose stuzzicherie.

Ingredienti per 4 persone

  • riso: 250 g
  • vasetto di verdure miste: 1
  • acqua: 600 ml
  • grana: 50 g
  • sale: 1 cucchiaino
  • uovo: 1
  • zafferano: 1 bustina
  • sottilette: 3
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Totale: 45 minuti
  • Calorie: 361 kcal/porzione

Preparazione

1

Come prima cosa cuocete il riso con l’acqua e il sale.

2

Il riso sarà pronto quando tutta l’acqua si sarà assorbita.

3

In una tazzina sciogliete lo zafferano insieme a un cucchiaio di acqua, quindi unitelo al riso.

4

Aggiungete anche le verdure, l’uovo e il grana.

5

Mescolate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

6

Stendetene metà in una padella anti aderente ben oliata.

7

Disponetevi sopra le sottilette.

8

Coprite con il resto del riso e cuocete 5 minuti per lato girando a metà cottura. Vi consiglio di aiutarvi con un piatto o con un coperchio per evitare di romperla.