fbpx

Crocchette di patate, la ricetta classica

Le crocchette di patate sono un contorno finger food. Una ricetta ideale se si prepara un buffet per una festa.
crocchette di patate
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Le crocchette di patate sono un contorno irresistibile. Le crocchette, cosi come le patatine fritte, sono un finger food per eccellenza. Una tira l’altra e non ci si accorge di averne mangiato una quantità industriale. Le crocchette di patate sono così croccanti e dorate fuori, morbide all’interno, che con il loro sapore unico e quel profumo sederà tutti i nostri sensi. Esiste anche una versione napoletana delle crocchette che viene definita “crocchè” e vengono servite molto spesso con le “frittelle di sciurilli”, ovvero i fiori di zucca.

Ingredienti per 8 persone

  • Patate farinose (noi abbiamo usato quelle rosse): 1 Kg
  • Uova: 5 (3 tuorli per impasto+ 3 albumi e 2 uova intere per impanatura)
  • Parmigiano grattugiato: 100 g
  • Pane grattugiato: 200 g
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Noce moscata: q.b.
  • Preparazione: 45 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Totale: 75 minuti
  • Calorie: 175 Kcal/100 g

Preparazione

1

Lessate le patate in pentola a pressione, nella vaporiera o nel microonde con gli appositi contenitori (meglio non immergerle completamente nell’acqua per evitare che diventino troppo acquose).

2

Sbucciatele ancora calde e passatele al setaccio oppure nello schiacciapatate.

3

Aggiungete i tuorli d’uovo (tenete da parte gli albumi), il parmigiano, sale, pepe e noce moscata.

4

Mescolate bene e iniziate a formare le vostre crocchette (per far si che le crocchette risultino tutte della stessa grandezza, aiutatevi con la pesa per alimenti facendole di 30gr ciascuna, dovrebbero venirvene circa 40).

5

Sbattete gli albumi avanzati insieme alle uova intere e tuffateci le crocchette, passatele quindi nel pane grattugiato e

6

ripetete il procedimento per avere una doppia impanatura.

7

Ora mettete a scaldare abbondante olio per friggere in una padella dai bordi alti e quando l’olio sarà ben caldo,

8

immergetevi le crocchette e lasciatele cuocere fino a che non saranno ben dorate.

9

Scolatele su carta da cucina e servitele ben calde, magari accompagnate da ketchup, senape o maionese.

Curiosità

Per una versione light delle crocchette di patate, potete optare per la cottura in forno a 200° (ventilato) per circa 15′. Prima di infornarle irroratele leggermente con un filo di olio extravergine di oliva e completate la doratura con qualche minuto di grill. Volete infine un segreto per evitare fastidiosi schizzi durante la cottura dei vostri fritti? Mettete nell’olio 3 o 4 stuzzicadenti e dite addio a lapilli bollenti su mani e fornelli!