Crepes salate: crespelle al forno alla fiorentina

Le crepes salate alla fiorentina sono una fantastica ricettadi cui i francesi rivendicano la paternità!
crepes salate
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Stando a quello che dicono i libri di storia, le crepes salate al forno o alla fiorentina sarebbero uno dei tanti piatti inventati dai cuochi fiorentini che Caterina De Medici volle portare con sé alla corte di Francia, quando andò in sposa a Enrico II D’Orleans, erede al trono di Francia. Ebbene sì, anche se i francesi ne rivendicano la paternità, l’origine di tante ricette come la besciamella, l’anatra all’arancia, la famosissima zuppa di cipolle e le fantastiche crepes che da noi prendono il nome di crespelle o pezzole della nonna, hanno paternità tutta toscana. Per la preparazione dei crepes vi scrivo la dose che io ho usato, ma se volete il procedimento completo lo trovate qui.

Ingredienti per 8 persone

  • Farina 00: 100 g
  • Latte: 250 ml
  • Uova: 2
  • Sale: 1 pizzico
  • Ricotta vaccina: 250 g
  • Spinaci (peso da cotti e strizzati): 450 g
  • Parmigiano: 90 g
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • noce moscata: q.b.
  • Uovo: 1
  • Farina 00: 50 g
  • Burro: 50 g
  • Latte: 500 ml
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Noce moscata: q.b.
  • Passata di pomodoro: 250 ml
  • Olio: q.b.
  • Aglio: 1 spicchio
  • Basilico: q.b.
  • sale: q.b.
  • Zucchero: 1 pizzico
  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Totale: 90 minuti
  • Calorie: 323 kcal/porzione

Preparazione

1

Preparate le vostre crespelle e mettetele da parte.

2

Scottate i vostri spinaci, scolateli e fateli raffreddare, quindi strizzateli e sminuzzateli a coltello.

3

Metteteli in una terrina con la ricotta, l’uovo, metà circa del parmigiano, sale, pepe e noce moscata e amalgamate il tutto.

4

Preparate una salsa leggera di pomodoro facendo rosolare lo spicchio d’aglio in poco olio, aggiungete la passata, salate e aggiungete un pizzico di zucchero. Fate cuocere a fuoco basso per almeno una decina di minuti e a fine cottura aggiungere qualche foglia di basilico.

5

Preparate la besciamella come segue: fate scaldare il latte fino quasi a bollore, in un’altra pentolina mettete il burro con la farina e con un mestolo di legno girate finché non si saranno amalgamati burro e farina (roux).

6

A questo punto cominciate ad aggiungere il latte un po’ per volta continuando a girare. Se preferite potete aiutarvi con la frusta, anche elettrica. Quando la farina e il burro si saranno sciolti nel latte, aggiungete tutto il latte rimanente e portate a bollore continuando a girare. Fate sobbollire finché la besciamella si sarà addensata e solo a quel punto togliete dal fuoco, salate pepate e aromatizzate con noce moscata.

7

In una pirofila distribuite un po’ di besciamella un po’ di pomodoro e una spolverata di parmigiano.

8

Prendete le crespelle e cominciate a farcirle. Potete chiuderle in diversi modi: a mo’ di cannellone o a fazzoletto (da qui il nome pezzole della nonna).

9

Adagiate sopra le vostre crespelle ricoprite con un altro strato di besciamella, pomodoro e parmigiano e mettete a gratinare in forno a 180°C per una mezz’oretta o finché sulla superficie non si sarà formata una crosticina dorata.

10

Fate riposare una decina di minuti prima di servire e buon appetito.