fbpx

Brioche bao: ricetta dolce dei panini cinesi Baozi morbidi e cotti al vapore

Le brioche bao sono una rivisitazione dolce dei classici panini al vapore. Ottimi per colazione o merenda, farciti con marmellata o nutella.
brioche bao
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Le Brioche bao sono una rivisitazione dei panini Baozi (chiamati anche bao) tipici della tradizione cinese e vietnamita street food e simili agli altri famosi paninetti Mantou. Classicamente farciti con un ripieno salato di carne e con una chiusura a merletto in superficie, questi panini cotti al vapore cinesi sono soffici e dalla superficie lucida. Noi abbiamo creato la versione dolce dei Baozi cinesi: le Brioche bao, perfette sia per la colazione che per la merenda, da mangiare sia semplici che farcite (con creme spalmabili o marmellate, meglio se tutte fatte in casa). Ecco la ricetta delle nostre Brioche bao, la rivisitazione dei panini al vapore Bao (o Baozi) cinesi.

Ingredienti per 10 persone

  • farina 00: 370 gr
  • zucchero: 80 gr
  • lievito di birra fresco: 10 gr
  • latte: 200 ml
  • olio di girasole: 1 cucchiaio
  • Preparazione: 4 ore
  • Cottura: 30 minuti
  • Totale: 4 ore, 30 minuti
  • Calorie: 143

Preparazione

1

In una ciotola versare la farina con lo zucchero e mescolare con un cucchiaio.

2

Aggiungere anche l’olio e mescolare.

3

Sciogliere il lievito nel latte leggermente tiepido (non bollente) e aggiungerlo alla farina. Raccogliere poi tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno e versare il tutto su una spianatoia infarinata.

4

Impastare energicamente, aggiungendo poca farina alla volta se necessario, fino a creare un impasto elastico e non appiccicoso. Far lievitare per 2 ore in una ciotola coperta con pellicola.

5

Ricavare delle palline di circa 50 g ognuna e sistemare ognuna su un quadrato di carta forno. Far riposare per altri 30 minuti. Sistemare poi le palline nella vaporiera, distanziandole bene l’una dall’altra dato che lieviteranno in cottura, aggiungere dell’acqua bollente nella vaporiera (spenta) e aspettare altri 30 minuti. Dopo accendere la vaporiera e cuocere per 30 minuti. Estrarre le brioche cotte e sistemarle su una griglia a raffreddare. Una volta fredde potete o farcirle a piacere o chiuderle in un sacchetto per alimenti.

Accessori

  • Una ciotola capiente
  • Una frusta da cucina
  • Una spianatoia
  • Carta forno
  • Pellicola trasparente
  • Vaporiera (o Bimby o altro strumento per cottura a vapore)

Consigli e suggerimenti

  • Per cuocere le Brioche bao al vapore potete utilizzare una vaporiera, il robot da cucina Bimby o una vaporiera in bambù. In tutti i casi i vostri panini dolci cuoceranno al meglio e risulteranno leggerissimi e super morbidi.
  • Farcite le vostre soffici Brioche al vapore con creme al cacao e nocciole, con marmellate o con altre creme che preferite. Provate, ad esempio, a tagliarle a metà e a spalmarvi la deliziosa Crema al mascarpone senza uova crude; da leccarsi i baffi!

Conservazione

Conservare le Brioche bao chiuse in un contenitore ermetico a temperatura ambiente e consumarle entro 2 giorni al massimo. Sconsigliamo la congelazione.