fbpx

Bignè salati, con farcitura golosa

I bignè salati sono una variante dei classici bignè. Dandogli la forma di ciambella, potrete farcirli e sono ideali per feste e buffet.
bignè salati
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I bignè salati sono una ricetta base della pasticceria. Questo impasto ha un gusto abbastanza neutro e si presta bene sia a farciture dolci e sia salate. Nel nostro caso, con una farcitura salata, saranno perfetti per feste e buffet. Si possono preparare in abbondanza il giorno precedente, chiuderli in un sacchetto per alimenti e farcire il giorno successivo.

Ingredienti per 4 persone

  • Acqua: 250 ml
  • Farina 00: 250 g
  • Margarina: 155 g
  • Sale fino: 5 g
  • Uova medie: 7
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Totale: 70 minuti
  • Calorie: 390 kcal/100 g

Preparazione

1

Versare, in un pentolino dai bordi alti, l’acqua e aggiungere il sale

2

E la margarina.

3

Mescolando con un cucchiaio di legno far sciogliere il tutto a fiamma media e non appena arriverà a bollore, aggiungere la farina tutta in un colpo.

4

Allontanare dalla fiamma mescolando vigorosamente col cucchiaio di legno fino a formare una palla di impasto.

5

Riposizionare la pentola su fiamma bassa e girare continuamente col cucchiaio per 1 minuto. Versare tutto l’impasto in una ciotola e allargarlo lungo le pareti aiutandovi con una spatola.

6

Ricompattare subito dopo l’impasto e ripetere la stessa operazione sopra elencata fino a far freddare sia l’impasto sia la ciotola.

7

Versare l’impasto freddo nella ciotola della planetaria, azionarla a velocità minima con frusta K e mentre sarà in funzione, aggiungere 1 uovo alla volta. Non aggiungere l’uovo successivo fino a che il precedente non sia stato completamente assorbito.

8

La consistenza finale dovrà essere simile ad una crema pasticcera densa. Versare il tutto in una sacca da pasticcere con beccuccio a stella grande e formare delle ciambelle su una teglia rivestita con carta forno.

9

Cuocere le ciambelle in forno già caldo a 200°C per 10 minuti, abbassare poi la temperatura a 180°C senza mai aprire il forno e proseguire la cottura di altri 30 minuti.

10

Estrarre gli choux dal forno e far raffreddare su una griglia. Quando saranno completamente freddi farcire con petto di tacchino a fette, insalata e pomodorini a fettine.

Consigli e Varianti

Ecco alcuni accorgimenti per una buona riuscita della ricetta:

  • mai aprire il forno durante la cottura, gli choux si sgonfieranno e non sarà più possibile recuperarli;
  • potete scegliere il diametro e dimensione della bocchetta con cui dare la forma, più sarà grande più saranno grandi gli choux dopo la cottura;
  • il numero di uova sarà sempre indicativo, dovete regolarvi voi man mano aggiungendo 1 uovo dopo che il precedente è stato assorbito. La consistenza dovrà essere quella di una crema pasticcera densa;
  • potete scegliere se usare burro o margarina il risultato non cambierà

Divertitevi ad osare con le farciture, tra le più golose troviamo: crema all’avocado e salmone; cocktail di gamberetti e insalata; maionese e salumi.