fbpx

Baci Perugina, gli originali fatti in casa [Video Ricetta]

Ecco la ricetta per preparare in casa un classico di San Valentino: i baci Perugina. Il loro sapore dolce con nocciole e Nutella è ideale per festeggiare.
baci perugina
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I cioccolatini bacio sono una imitazione dei Baci Perugina originali, quelli che si comprano in occasione della festa di San Valentino sia nella scatolina, che nel tubo o legati a peluche. Che siano comprati o preparati da voi non è festa senza questi cioccolatini, allora cosa aspettiamo? Potete personalizzarli anche con dei bigliettini e frasi scritte da voi, come me mettendo in ogni cioccolatino incartato un biglietto con ti amo in tutte le lingue del mondo oppure un delizioso cofanetto con petali di rosa in basso e i cioccolatini in cima, non facendo mancare qualche dedica o lettera romantica. Tutte idee carine per un San Valentino romantico, fai da te e sicuramente felice.

Ingredienti per 15 persone

  • nocciole tritate: 50 g
  • nutella: 75 g
  • cioccolato al latte: 38 g
  • cioccolato fondente: 100 gr
  • cacao amaro: 1 cucchiaio
  • Nocciole intere: q.b
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura:
  • Totale: 30 minuti
  • Calorie: 86 per 1 bacio

Preparazione

1

In un pentolino far sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte con il cacao e il latte.

2

Dopo aggiungere le nocciole tritate e mescolare per amalgamare tutti gli ingredienti.

3

Far riposare per 20 minuti in frigo, poi aiutandovi con 2 cucchiaini formare delle palline con l’impasto preparato prima su un foglio di carta forno.

4

Poggiare poi sulla superficie di ciascun cioccolatino una nocciola intera e far riposare ancora in frigo.

5

Nel frattempo sciogliere a bagnomaria tutto il cioccolato fondente.

6

Ricoprire sia la base che la superficie dei cioccolatini.

7

Far raffreddare e solidificare in frigo poi incarare con della carta stagnola ogni singolo bacio.

Consigli e Varianti

Potete arricchire i vostri cioccolatini bacio con vari gusti, scegliendo al posto della nutella classica quella bianca, copertura con cioccolato bianco invece del fondente, noci tritate al posto delle nocciole. Consiglio sempre di incartare i cioccolatini uno ad uno dopo averli fatti solidificare in frigo per evitare di sporcare nel caso in cui il cioccolato dovesse sciogliersi leggermente con il calore della casa. Per evitare altri inconvenienti vi basterà conservarli in frigo. Per tutti gli intolleranti al lattosio è possibile usare latte di riso, cioccolato fondente e nutella fatta in casa senza lattosio. Per chi preferisce un sapore più amaro e deciso potete sostituire il cioccolato al latte con cioccolato fondente.