Zenzero candito

Lo zenzero candito è una preparazione davvero molto semplice e veloce da fare a casa, che prevede l’utilizzo di soli due ingredienti: la radice di zenzero e lo zucchero. Molto apprezzato come regalo personalizzato da preparare per amici e parenti a Natale o qualche occasione speciale. Si può consumare da solo, ma il suo impiego è […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 300 kcal/100 g
  • Ingredienti

  • Zenzero: 500 g
  • Zucchero: 500 g
  • Acqua: q.b.

Lo zenzero candito è una preparazione davvero molto semplice e veloce da fare a casa, che prevede l’utilizzo di soli due ingredienti: la radice di zenzero e lo zucchero. Molto apprezzato come regalo personalizzato da preparare per amici e parenti a Natale o qualche occasione speciale.

Si può consumare da solo, ma il suo impiego è largamente diffuso anche nella decorazione di dolci. La radice dello zenzero viene utilizzata non solo per la preparazione di dolci, ma anche per piatti salati ed ancora per la preparazione di profumate tisane. 

Questa pianta apporta al nostro organismo parecchi benefici. Tra i tanti si possono annoverare le proprietà digestive, diuretiche, depurative e dimagranti, oltre naturalmente a quelle più conosciute, quali le antinfiammatorie ed analgesiche. In aggiunta lo zenzero stimola e rafforza il nostro sistema immunitario.

Procedimento

1La prima cosa da fare per preparare lo zenzero candito è quella di prendere le radici e privarle della parte esterna. Per fare questa operazione si può utilizzare un pelapatate o un coltello. Bisogna fare attenzione ad eliminare tutte le parti della scorza. 

Zenzero1

2Dopo aver eliminato tutte le parti esterne della radici, si procede lavando sotto abbondante acqua corrente lo zenzero. Dopo averlo asciugato bene, tagliare a fettine spesse circa 5 millimetri.

Zenzero2

3Trasferire le fettine di zenzero in una casseruola, quindi ricoprite con circa tre dita di acqua. 

Zenzero3

4Dopo aver portato ad ebollizione, coprire la casseruola con un coperchio, quindi proseguire la cottura per altri 45 minuti. Le fettine di zenzero saranno cotte quando si saranno ammorbidite.

Zenzero4

5A questo punto scolate le fette e pesatele, rimettetele in padella ed aggiungete un quantitativo di zucchero pari al peso delle fette. Coprite con acqua e mettete sul fuoco mescolando fino a far sciogliere lo zucchero, dopodiché proseguite la cottura a fuoco lento, fino a quando l’acqua non si sarà quasi completamente assorbita lasciando le fette quasi trasparenti ed una sorta di sciroppo attorno.

Zenzero5

6Versate su carta da forno un pò di zucchero semolato, scolate le fette e passatele nello zucchero, riponetele infine, dopo che saranno asciugate, in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.

Zenzero7

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *