Pizza con l’erba, ricetta tipica della tradizione nel periodo pasquale

La pizza con l’erba è una torta rustica campana che si realizza nel periodo pasquale con le erbe selvatiche che si trovano nei campi. Qualche ricetta tipica locale prevede l’aggiunta di bietole, borragine e uvetta passa. Per tradizione viene consumata il venerdì santo. Come preparare la pizza con l’erba Preparate il ripieno: pulite tutte le verdure, […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 6 persone
  • Calorie: 234 Kcal/100 g
  • Per la pasta

  • Farina 00: 400 g
  • Lievito di birra fresco: 3 g
  • Acqua tiepida: 270 ml
  • Sale fino: 10 g
  • Olio extravergine di oliva: 1 cucchiaio
  • Per il ripieno

  • Cardilli selvatici (cicoria): q.b.
  • Scarole: q.b.
  • Cerfogli: q.b.
  • Bietole: q.b.
  • Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
  • Aglio: 2 spicchi
  • Filetti di acciuga: 8
  • Olive nere denocciolate: 10
  • Capperi: un pugno
  • Pinoli tostati: 40 g
  • Sale: un pizzico

La pizza con l’erba è una torta rustica campana che si realizza nel periodo pasquale con le erbe selvatiche che si trovano nei campi. Qualche ricetta tipica locale prevede l’aggiunta di bietole, borragine e uvetta passa. Per tradizione viene consumata il venerdì santo.

Come preparare la pizza con l’erba

pizza con l'erba

1Preparate il ripieno: pulite tutte le verdure, eliminate le parti danneggiate e le coste più dure alle bietole, quindi tuffatele in acqua fredda e risciacquatele abbondantemente, e più volte, per eliminare eventuali residui terrosi.

pizza con l'erba2Portate al bollore l’acqua in una capace casseruola, salate leggermente e tuffate tutte le verdure, coprite con un coperchio e lasciate cuocere fino a che le erbe saranno diventate tenere. Spegnete, scolate e lasciate raffreddare le verdure.

pizza con l'erba

3Fate imbiondire l’aglio in una larga padella e spezzettate le alici, poi addizionate le verdure che avrete precedentemente strizzato tra le mani, aggiungete anche i capperi, le olive e i pinoli.

pizza con l'erba4Lasciate cuocere a fiamma moderata per alcuni minuti, giusto per far amalgamare i sapori. Aggiustate di sale solo se serve. Spegnete e lasciate intiepidire

5Preparate la pasta per la pizza: fate la fontana con la farina e versate al centro il lievito sciolto in poca acqua tiepida, 250 ml di acqua, conservando il resto solo se serve,  l’olio e il sale. Impastate per una decina di minuti, dovrete ottenere un panetto morbido e omogeneo; fate una palla e ponete a lievitare in una ciotola leggermente unta, fino al raddoppio, coprendo con un canovaccio pulito.

6Riprendete la pasta, dividetela in due e preparate due dischi, uno più grande dell’altro; potrete allargare la pasta direttamente con le mani o aiutarvi con un mattarello su un piano leggermente infarinato.

pizza con l'erba7Rivestite uno stampo rotondo con il disco di pasta più grande, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

pizza con l'erba8Versate nel guscio il ripieno di verdure.

pizza con l'erba9Coprite con il secondo disco, sigillate accuratamente i bordi, bucherellate anche la parte esterna con i rebbi della forchetta e pennellate con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

10Infornate la pizza con l’erba, in forno già caldo e ventilato, a 190° fino a cottura, circa 25  minuti. Servite calda o fredda.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *