Bourguignonne: un momento di convivialità sulla tua tavola

Cosa c’è di più conviviale della bourguignonne? Ogni commensale si cucina ciò che preferisce da una pentola comune, si fa conversazione e si accompagna tutto con del buon vino. La bourguignonne, o fondue bourguignonne, è un piatto di origine svizzera, ma ormai naturalizzato piemontese, che impegna pochissimo sotto il profilo della preparazione e ripaga moltissimo in […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 329 kcal/ 100 g
  • Ingredienti

  • olio di semi di girasole: 500 ml
  • salsiccia: 500 g
  • patata sbucciata: 1/2
  • sale: q.b
  • controfiletto di manzo: 600 g
  • petto di pollo: 600 g
  • sale: q.b
  • pepe: q.b

Cosa c’è di più conviviale della bourguignonne? Ogni commensale si cucina ciò che preferisce da una pentola comune, si fa conversazione e si accompagna tutto con del buon vino.

La bourguignonne, o fondue bourguignonne, è un piatto di origine svizzera, ma ormai naturalizzato piemontese, che impegna pochissimo sotto il profilo della preparazione e ripaga moltissimo in termini di gusto e soddisfazione. L’importante è procurarsi l’apposita pentola con il fornelletto, le forchettine lunghe, svariate salsine e carne di ottima qualità: il gioco è fatto, stupirete i vostri ospiti e la vostra serata saà un successo.

Vediamo ora come preparare la bourguignonne.

bourguignonne

1Preparate la carne e il pollo, tagliandoli a cubetti di circa 2 cm di lato, ben sgrassati. Tagliate a tocchetti la salsiccia.bourguignonne2Disponete le salse che avete scelto nelle ciotoline.3Scaldate l’olio nell’apposita pentola sul fornello della cucina a fiamma media, inserendo all’interno mezza patata sbucciata: impedirà all’olio di fumare troppo ed eviterà che si senta odore di fritto per casa.bourguignonne4Quando l’olio sarà ben caldo, con attenzione collocate la pentola sul suo fornelletto in tavola.bourguignonne5Ogni commensale si prenderà la carne che preferisce e la disporrà in uno degli scomparti del piatto, per poi cuocerla immergendola nell’olio, infilzata nell’apposita forchettina.6Ciascuno si servirà liberamente e sceglierà quali salse usare come accompagnamento.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.