Sformato di patate: contorno o piatto unico?

Lo sformato di patate, dopo il fratello gateau, è una delle ricette che preferisco. Non solo perché mi ha salvato la cena in più occasioni, è anche un concentrato di pura golosità. Il cuore filante conquisterà tutti ed è un ottimo modo per utilizzare gli ingredienti che avete in frigorifero: formaggi, affettati e molto altro […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 170 kcal/100 g
  • Ingredienti per sformato

  • Patate: 1 kg
  • Uovo: 1
  • Formaggio grattugiato: 100 g
  • Prezzemolo: 1 mazzetto
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Noce moscata: q.b.
  • Ingredienti per farcire

  • Formaggi e affettati: q.b.

Lo sformato di patate, dopo il fratello gateau, è una delle ricette che preferisco. Non solo perché mi ha salvato la cena in più occasioni, è anche un concentrato di pura golosità. Il cuore filante conquisterà tutti ed è un ottimo modo per utilizzare gli ingredienti che avete in frigorifero: formaggi, affettati e molto altro verranno accolti benevolmente dalle patate.

Potete anche servire questo sformato come contorno, in dosi più contenute. Solitamente lo preparo con un po’ di anticipo e lo inforno prima di cena. In questo modo i sapori si amalgamano e l’impasto tende a compattarsi. Sarà così più facile tagliarlo e servirlo.

Devo confessarvi però che la cosa che mi piace di più è l’abbinamento tra le patate e il prezzemolo. Potrei fare carte false per questi sapori così semplici ma appaganti.

Potete creare anche una sorta di pizza di patate farcendo lo sformato con della salsa di pomodoro fatta restringere e abbondante mozzarella.

Come preparare lo sformato di patate

1Come prima cosa lessate le patate. L’ideale sarebbe lessarle intere e con la buccia così che non assorbano acqua e non vadano a rovinare il risultato finale. Tuttavia, se siete di corsa, potete anche sbucciarle e lessarle a tocchi.

sformato di patate

2Schiacciatele poi con una forchetta. Ho preferito non utilizzare lo schiaccia patate in modo che rimanesse un impasto grossolano, rustico.

sformato di patate

3Lasciatele intiepidire quindi unite l’uovo, il prezzemolo tritato, sale, pepe e noce moscata. Mescolate bene con un cucchiaio di legno.

4Aggiungete poi il grana e date un’ultima mescolata.

5Oliate una teglia, meglio se a cerniera e cospargetela di pane grattugiato. Io ho cosparso solo i bordi e rivestito invece la base con della carta forno.

6Versate metà impasto di patate e livellate bene. Disponete il formaggio a tocchetti ed eventuali affettati avanzati. Io ho usato dei wurstel.

sformato di patate

7Coprite con il composto avanzato e pressate bene. Cospargete con un velo di pane grattato misto a formaggio grattugiato. Un giro di olio e in forno a 180°C per 30 minuti.

 

Lasciate intiepidire prima di consumare.

Beatrice Piselli

Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.