Panini per hamburger fatti in casa

La serata hamburger è una delle più attese e, per renderla ancora più speciale e golosa, preparo in casa i panini per gli hamburger. Non richiedono molto tempo e possono essere congelati così da averli a disposizione anche all’ultimo minuto. Potete farcirli come preferite, ma sicuramente non possono mancare pomodoro, insalata, formaggio e una salsa […]

La serata hamburger è una delle più attese e, per renderla ancora più speciale e golosa, preparo in casa i panini per gli hamburger. Non richiedono molto tempo e possono essere congelati così da averli a disposizione anche all’ultimo minuto.

Potete farcirli come preferite, ma sicuramente non possono mancare pomodoro, insalata, formaggio e una salsa saporitissima.

Burger Buns

Procedimento:

Per comodità io ho fatto tutto in planetaria, ma voi potete anche impastare tutto a mano in una ciotola.

Burger Buns 1

Burger Buns 8

Nella ciotola della planetaria mettete la farina, il sale e il lievito.

Unite a filo l’acqua calda e lasciate impastare per un minuto.

Burger Buns 7

Burger Buns 6

Aggiungete poi il burro a temperatura ambiente e l’uovo e lasciate lavorare la planetaria finchè l’impasto non si sarà incordato, cioè avviluppato al gancio.

Burger Buns 5

Burger Buns 2

Staccatelo dal gancio, lavoratelo brevemente dandogli la forma di una palla e mettete a lievitare fino al raddoppio nel forno spento con la luce accesa.

Trascorso questo tempo, dividetelo in otto parti, formate delle palline e mettetele ben distanziate su un foglio di carta forno. Lasciate lievitare ancora mezz’ora, spennellateli con il latte, cospargete con i semi si sesamo e infornate a 190°C per 15 minuti circa.

Capite che sono pronti se picchiettandoli sul forno producono un suono vuoto.

Ingredienti per 8 panini:

  • 450 g di Farina 0
  • 180 ml di Acqua calda
  • 30 g di Burro morbido
  • 1 Uovo
  • 1 bustina di Lievito
  • 10 g di Sale
  • Latte qb
  • Semi di Sesamo qb
Beatrice Piselli

Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.