Burro di arachidi, ricetta per prepararlo a casa

Lo sento nominare da sempre e vi giuro, non l’ho mai assaggiato, né avevo la tentazione di farlo. Mi sono ritrovata il burro di arachidi come ingrediente di una ricetta che volevo assolutamente riprodurre, il pollo satay. Non avendo voglia di andare a cercarlo in giro nei supermercati, mi sono chiesta, perché non prepararlo in […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 2 persone
  • Calorie: 588 kcal/100 g
  • Ingredienti

  • Arachidi tostate: 200 g
  • Olio di semi: q.b

Lo sento nominare da sempre e vi giuro, non l’ho mai assaggiato, né avevo la tentazione di farlo. Mi sono ritrovata il burro di arachidi come ingrediente di una ricetta che volevo assolutamente riprodurre, il pollo satay. Non avendo voglia di andare a cercarlo in giro nei supermercati, mi sono chiesta, perché non prepararlo in casa?

Il burro di arachidi, come dice semplicemente la parola, è infatti il prodotto ottenuto dalla macinazione delle arachidi. Le famose noccioline che ci piace sgranocchiare a fine pasto, specie dopo le feste, una volta frullate danno questa pasta densa e burrosa dal sapore caratteristico.

Gli americani non sanno farne a meno, e la usano praticamente su tutto. Io ero scettica, anche per via del contenuto calorico, ma devo ammettere che il gusto è davvero delizioso. Consumato in dosi moderate, apporta un buon contenuto di proteine, fibre, vitamine e sali minerali. Allora spalmiamolo su delle fette di pane tostate per la nostra colazione, oppure possiamo utilizzarlo per creare ricchi dolci, come muffin, cheesecake, o condire i pancakes.

Per prepararlo in casa avremo bisogno solo di arachidi e del nostro mixer. Meglio comprare quelle al naturale, senza sale né spezie, per avere un gusto neutro che potremo usare per le preparazioni dolci. Se avete trovato arachidi fresche, le andremo a tostare in forno statico a 170°C per 10 minuti circa, e le lasciamo raffreddare, prima di frullarle. Lasceremo poi che siano i grassi contenuti in questi semi, a dare la giusta consistenza. In alternativa o per aiutare l’azione del mixer, possiamo aggiungere qualche cucchiaio di olio di semi, dello zucchero o del miele per avere una versione dolce. Con la ricetta del burro di arachidi fatto in casa, otterremo così un prodotto genuino e naturale, privo di additivi.

burro di arachidi

Come preparare il burro di arachidi:

1Tritiamo le arachidi nel mixer.

arachidi nel mixer

2Quando si inizierà a formare una pasta densa e cremosa, possiamo aggiungere qualche cucchiaio di olio di semi per favorire l’emulsione, oppure del miele e dello zucchero per avere una versione dolce.

crema di arachidi

3In alternativa anche un pizzico di sale per avere un burro salato.

Il nostro burro di arachidi è pronto, possiamo gustarlo in tutta la sua purezza, o usarlo per le nostre ricette.

come usare il burro di arachidi

Ingredienti :

arachidi

Curiosità:

Una volta preparato possiamo conservarlo in frigo in contenitore ermetico, per 2 settimane.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.