Tagliatelle ai funghi, un classico primo piatto

Se siete alla ricerca di un piatto per la domenica che faccia felici tutti, le tagliatelle ai funghi sono ciò che fa per voi. Io ho deciso di preparare anche le tagliatelle, impastando a mano e tirando con la macchinetta, ma voi potete utilizzare anche le tagliatelle secche. In realtà preparare le tagliatelle fatte in […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 2 persone
  • Calorie: 456 kcal/porzione
  • Ingredienti

  • Uova: 2
  • Farina: 200 g
  • Funghi surgelati: 450 g
  • noce di Burro: 1
  • spicchio di Aglio: 1
  • Prezzemolo fresco: q.b

Se siete alla ricerca di un piatto per la domenica che faccia felici tutti, le tagliatelle ai funghi sono ciò che fa per voi. Io ho deciso di preparare anche le tagliatelle, impastando a mano e tirando con la macchinetta, ma voi potete utilizzare anche le tagliatelle secche.

In realtà preparare le tagliatelle fatte in casa non è difficile. Io stessa certe volte rinuncio, un po’ per partito perso. Le volte che però riesco a combattere la pigrizia, rimango meravigliata dalla velocità con cui sono pronte. Inoltre sono buonissime e volete mettere la soddisfazione di prepararle con le vostre mani? Potete anche farle il giorno prima e conservarle su un vassoi abbondantemente infarinato. Non dovete preoccuparvi se il giorno dopo saranno leggermente ingrigite: è normale ed è dovuto alla cenere della farina.

Come preparare le tagliatelle ai funghi:

1Per prima cosa preparate le tagliatelle, a voi la scelta se a mano o con la planetaria. In una ciotola mettete la farina e le uova. Io utilizzo 100 g di farina e un uovo per ogni persona, tenero conto però che avrete delle porzioni piuttosto abbondanti.

uova e farina

2Iniziate mescolando con una forchetta, in modo da rompere le uova, quindi proseguite a mano. Trasferite poi l’impasto su un tagliere infarinato e proseguite la lavorazione. Dovrete ottenere un panetto liscio e omogeneo.

impasto tagliatelle

3Lasciatelo riposare sotto una ciotola capovolta per una mezzora almeno.

Stendete quindi la sfoglia fino al penultimo scatto della macchinetta,

impasto steso

4quindi passatela alla trafila delle tagliatelle.

tagliatelle

5Una volta pronte, è possibile lasciarle seccare per un’ora prima di utilizzarle oppure procedere direttamente alla cottura.

Per la preparazione dei funghi sciogliete in una padella una noce di burro. Aggiungete lo spicchio di aglio e lasciate insaporire, quindi aggiungete i funghi. A voi la scelta se freschi o surgelati. Io mi trovo bene con le buste di funghi misti con porcini surgelati che, se mi ricordo, lascio scongelare prima in un cola pasta.

funghi

6Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata e scolatele nel sugo di funghi. A piacere potete aggiungere anche della panna. Completate con prezzemolo tritato fresco.

Consigli e suggerimenti:

Per delle tagliatelle dal profumo più autunnale, sostituite 50 g della farina indicata con altrettanta di castagne. Per un sapore più rustico invece, optate per 50 g di farina integrale.

Beatrice Piselli

Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.