Calzone, la ricetta per farlo in casa

Il calzone è un modo diverso di gustare la pizza, spesso sotto valutato forse perché ha meno farcitura e più impasto rispetto alla pizza classica. Io lo amo molto perché mi permette di dare libero sfogo alla fantasia. Il suo cuore morbido e filante è sempre una sorpresa al taglio. Provatelo nella versione classica con il prosciutto e i […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 700 kcal/porzione
  • ingredienti

  • farina 00: 500 g
  • acqua: 300 ml
  • lievito: 20 g
  • olio extravergine: 30 g
  • sale: 15 g
  • funghi champignon: 200 g
  • taleggio: 200 g
  • salsa di pomodoro: 300 g

Il calzone è un modo diverso di gustare la pizza, spesso sotto valutato forse perché ha meno farcitura e più impasto rispetto alla pizza classica. Io lo amo molto perché mi permette di dare libero sfogo alla fantasia. Il suo cuore morbido e filante è sempre una sorpresa al taglio. Provatelo nella versione classica con il prosciutto e i funghi, oppure in quella golosa, come ho fatto io, con i funghi e il taleggio.

L’impasto di partenza è quello della pizza, ma se proprio siete di corsa potete optare per l’impasto pronto che si trova nel banco frigo del supermercato o in panetterie. Ultima, ma proprio ultima spiaggia, è l’impasto per pizza arrotolato del baco frigo.

Per feste e buffet, preparateli in versione mini, utilizzando un coppa pasta di 10 cm di diametro.

ricetta calzone

1In una ciotola o nella vostra planetaria versate la farina, il lievito, il sale, l’olio e iniziate a mescolare, aggiungendo a poco a poco l’acqua tiepida. Una volta che l’impasto risulterà liscio e omogeneo, coprite con un canovaccio umido e lasciate lievitare per 3-4 ore. Al termine l’impasto sarà raddoppiato e potrete dividerlo in 4 parti che diventeranno i vostri 4 calzoni. Uno per volta, iniziate a stendere la pasta in modo sottile (più sarà sottile più friabile sarà il vostro calzone e viceversa).

impasto pizza

2Una volta ben steso l’impasto, iniziate a farcirlo solo per una metà con gli ingredienti scelti (io ho preferito funghi e taleggio). L’altra metà rimasta vuota servirà per chiudere il calzone.

farcitura calzone

3Aiutatevi con i lembi di una forchetta a chiudere l’imposto, poi ripiegate verso l’interno i bordi in eccesso, in modo da creare una sorta di cornice. Spennellate con della salsa di pomodoro.

calzone

4Non vi resta che ripetere lo stesso procedimento con il restante impasto e infornare a forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Beatrice Piselli

Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.