Torta diplomatica, strati di pura golosità

La torta diplomatica è una deliziosa torta vanto della pasticceria italiana con crema chantilly realizzata con strati alternati di pasta sfoglia e pan di spagna. L’alternanza di strati morbidi e croccanti di questa torta pan di spagna, è la sua caratteristica principale e le offre un gusto e un aspetto delizioso e intrigante. La ricetta della […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 4 persone
  • Calorie: 228 kcal/100 g
  • Ingredienti della torta diplomatica

  • Pasta sfoglia: 2 rotoli
  • Liquore all'amaretto: q.b.
  • Zucchero a velo: q.b.
  • Granella di mandorle: q.b.
  • Ingredienti per il pan di spagna

  • Uova: 4
  • Zucchero semolato: 200 g
  • Essenza di vaniglia: 1 cucchiaino
  • Scorza di limone: 1
  • Acqua bollente: 4 cucchiai
  • Sale: 1 pizzico
  • Farina 00: 150 g
  • Amido di patate: 50 g
  • Lievito per dolci: 1 cucchiaino
  • Ingredienti per la crema chantilly

  • Tuorli: 4
  • Farina 00: 30 g
  • Latte intero: 40 ml
  • Zucchero semolato: 100 g
  • Panna fresca: 25 ml

La torta diplomatica è una deliziosa torta vanto della pasticceria italiana con crema chantilly realizzata con strati alternati di pasta sfoglia e pan di spagna. L’alternanza di strati morbidi e croccanti di questa torta pan di spagna, è la sua caratteristica principale e le offre un gusto e un aspetto delizioso e intrigante.

La ricetta della torta diplomatica è la perfetta combinazione del gusto, degli ingredienti e della tentazione! Un’incredibile aggiunta a qualsiasi fine pasto! E nonostante sia ingannevolmente facile da assemblare, risulta essere un dolce speciale e gustoso adatto per qualsiasi occasione.

Come si prepara la torta diplomatica

I dischi di Pasta Sfoglia

1Preriscalda il forno a 200°C e, nel frattempo, ricava due dischi di pasta sfoglia di circa 25 cm di diametro. Sistemali su due teglie ricoperte da carta forno, bucherella la superficie con i rebbi di una forchetta per evitare che in cottura si gonfi troppo. Quindi, infornali per circa 20/25 minuti.

La crema pasticcera

2In una ciotola mescola con una frusta elettrica ad alta velocità i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando divengono soffici. Ci vorranno circa 5 minuti. Aggiungi poi la farina setacciata. A questo punto, versa il composto in un pentolino dove hai messo il latte. Scalda a fuoco basso e cuoci finché la crema pasticcera non si sarà addensata. Lasciala raffreddare.

La crema chantilly

3Adesso, monta la panna fresca e incorporala alla crema, mescolando delicatamente dall’alto verso il basso.

Il pan di spagna

4Una premessa dovuta. Come per la pasta sfoglia è possibile acquistare il pan di spagna già pronto che trovate in commercio. Renderà la preparazione più rapida, ma certamente non meno gustosa.

5Imburra ed infarina una teglia rotonda di 25 cm di diametro.

6In una grande ciotola, monta i tuorli d’uovo con lo zucchero, la vaniglia, il lievito e un pizzico di sale con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto soffice. Aggiungi l’acqua bollente e delicatamente la farina setacciata e l’amido.

7Versa il composto nella teglia, livella la parte superiore con una spatola e cuoci in forno per 30-35 minuti. Quindi controlla la cottura con uno stuzzicadenti. Lascia raffreddare completamente in pan di spagna. Se desideri puoi consultare la nostra ricetta fotografata passo passo. Rimuovi il pan di spagna dalla teglia e lascialo raffreddare, quindi, taglialo in 2 strati.

Assembliamo la torta

8Disponi su un piatto da portata il primo disco di pasta sfoglia. Coprilo con metà della crema avendo cura di rimanere ad un centimetro dal bordo. Adagia sopra uno strato di pan di spagna e imbevilo con il liquore all’amaretto. Se temi che sia troppo forte, puoi diluirlo con acqua. Copri con la crema restante, sempre rimanendo distante dal bordo, quindi copri con l’altro disco di pasta sfoglia. Lasciala in frigo per un paio di ore. Decora i bordi della torta con una granella di biscotti sbriciolati e mandorle tostate. Completate con una spolverata di zucchero a velo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.