Torta di pane, la regina del riciclo in cucina

Cosa fare con il pane raffermo? Ma una gustosissima torta di pane, è ovvio! Perché, diciamocelo, in ogni famiglia che si rispetti un po’ di pane avanza sempre e quindi ecco una ricetta veloce per quella che io amo chiamare la torta regina del riciclo! Procedimento torta di pane Tagliate a pezzi il pane raffermo […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 10 persone
  • Calorie: 230 Kcal/porzione
  • Ingredienti

  • Pane raffermo: 500 g
  • Latte: 1 litro
  • Zucchero di canna: 100 g
  • Uova: 2
  • Mele: 2
  • Pinoli: 40 g
  • Uvetta: 80 g
  • Cannella: q.b.
  • vaniglia q.b.

  • zucchero a velo q.b.

Cosa fare con il pane raffermo? Ma una gustosissima torta di pane, è ovvio! Perché, diciamocelo, in ogni famiglia che si rispetti un po’ di pane avanza sempre e quindi ecco una ricetta veloce per quella che io amo chiamare la torta regina del riciclo!

Procedimento torta di pane

1Tagliate a pezzi il pane raffermo (qualsiasi tipo va bene), mettetelo in una ciotola ad ammollare con il latte (per velocizzare l’operazione potete passare al microonde per un paio di minuti).

2Aiutatevi con una forchetta per ridurre il composto di pane e latte ad una sorta di zuppa. Aggiungete zucchero, cannella, vaniglia, pinoli, uova e mescolate bene.

3Ora unite l’uvetta precedentemente ammollata, un paio di mele a tocchetti e mescolate. Foderate una tortiera da 28 cm di diametro con carta forno, versatevi il composto, cospargete la superficie con un poco di zucchero di canna e cuocete in forno ventilato a 180° per circa 40/45 minuti.

4Lasciate raffreddare completamente la torta prima di rimuoverla dalla tortiera. Al momento di servire, spolverizzate con zucchero a velo.

Varianti

Potete personalizzare questa semplice torta come più vi piace o, semplicemente, con gli ingredienti che avete a casa.  Le mele possono essere sostituite da pere, banane, pesche o albicocche. I pinoli con nocciole, mandorle o noci. Per una variante Vegan della torta di pane, potete omettere le uova e sostituirle con una banana schiacciata oppure diminuire semplicemente il quantitativo di latte (che in questo caso sarà di riso o avena o mandorla o soia) in modo da avere un composto più asciutto. Il pane può essere integrale, così come lo zucchero. Per gli amanti del cioccolato, aggiungere all’impasto un cucchiaio raso di cacao amaro!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.