Meringhe di Natale, croccanti e scenografiche

Le meringhe di Natale sono una rivisitazione dei classici dolcetti bianchi come la neve e che si sciolgono letteralmente in bocca ad ogni morso. Da bambini tutti adoravamo le meringhe, così dolci e perfette dal colore candido e dal sapore incantevole. Prepararle in casa non è assolutamente difficile, scorrendo nella lettura scoprirete come prepararle senza impiegare […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 6 persone
  • Calorie: 144 kcal/100 g
  • Ingredienti

  • Albumi: 50 g
  • Zucchero semolato: 50 g
  • Zucchero a velo: 50 g
  • Colorante in gel verde: q.b.
  • Decori di zucchero a piacere:q.b.
  • Stelline di zucchero: q.b.

Le meringhe di Natale sono una rivisitazione dei classici dolcetti bianchi come la neve e che si sciolgono letteralmente in bocca ad ogni morso. Da bambini tutti adoravamo le meringhe, così dolci e perfette dal colore candido e dal sapore incantevole. Prepararle in casa non è assolutamente difficile, scorrendo nella lettura scoprirete come prepararle senza impiegare termometri da cucina e come realizzare una decorazione strepitosa che farà impazzire di gioia tutti i bambini.

Come preparare le meringhe di Natale

1Con l’aiuto delle fruste elettriche montare gli albumi a neve in una ciotola.

albumi a neve

2Non appena saranno ben montati aggiungere, poco alla volta e sempre montando alla massima velocità, lo zucchero a velo e semolato.

3In ultimo aggiungere il colorante in gel verde fino a raggiungere un colore brillante o di vostro gusto.

meringa verde

4Versare la meringa in una sacca da pasticcere con beccuccio a stella e creare dei ciuffi su una teglia con carta forno.

ciuffi di meringa

5Aggiungere i decori di zucchero e in cima la stellina di zucchero gialla.

decorare le meringhe

6Far asciugare in forno già caldo a 100°C per circa 1 ora. Lasciar raffreddare e conservare in un vasetto in un luogo asciutto e fresco.

Consigli e suggerimenti

Le quantità di albumi sono indicative, regolatevi misurando i g di albumi (1-2 uova, a vostro piacere) e aggiungendo gli stessi g di zucchero semolato e zucchero a velo. Come consiglio, gli albumi devono essere vecchi di almeno 2 giorni e nel momento di montarli a temperatura ambiente.

Il colorante è preferibile in gel rispetto a quelli liquidi o in polvere i quali potrebbero compromettere la buona riuscita della ricetta.

Il tempo di cottura in forno è sempre indicativo per la grandezza delle meringhe. Provate a romperne una per controllare se è ben asciutta e croccante all’interno senza però sfornarle tutte.

Potete scegliere i decori che più gradite, dalle palline colorate a semplici codette di cioccolato. Nel caso in cui non ne troviate o non le abbiate in casa andrà bene anche della granella di nocciole o cioccolato tritato.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.